Home Lifestyle Disavventura per Blanco durante un concerto: si lancia dal palco ma i fan non lo prendono

Disavventura per Blanco durante un concerto: si lancia dal palco ma i fan non lo prendono


Redazione PL

Alla lunga lista degli stage diving falliti si aggiunge ora quello dell'ultimo vincitore del Festival di Sanremo

blanco

Sulla cresta dell’onda dopo la vittoria a Sanremo insieme a Mahmood, Blanco è attualmente impegnato in un tour di concerti in giro per l’Italia. Folle di giovanissimi acclamano il loro beniamino, immortalando l’esperienza con smartphone alla mano.

Così, durante un concerto a Roma, diversi fan hanno catturato una piccola disavventura capitata al giovane artista, che in realtà è successa anche a molti altri prima di lui. Al culmine della performance, Blanco ha infatti deciso di lanciarsi sulla folla dei fan in delirio. Colti di sorpresa e con i telefoni in mano, questi lo hanno tuttavia lasciato cadere.

La situazione non è degenerata, per fortuna. L’artista, illeso, è risalito sul palco chiedendo al suo pubblico se andasse tutto bene. “State tutti bene? Anche i ragazzi nelle prime file, state bene?”, ha chiesto. “Sono un sacco di mer** quando mi butto io”, ha continuato prima di chiudere con: “Vi amo Roma, avete spaccato”.

Blanco e lo stage diving fallito

Quello di Blanco non è certamente il primo stage diving fallito, anzi. La lista è lunga e sebbene si tratti di un episodio davvero imbarazzante (oltre che doloroso) per il povero artista che lo subisce, pare che molti non possano farne a meno. Un esempio? Piero Pelù ha più volte dichiarato di non riuscire a rinunciare all’ebbrezza di quel contatto col pubblico ad un concerto.

Maestro dello stage diving, ebbe una brutta esperienza fin dal primo, risalente al primo concerto dei Litfiba, il 6 dicembre 1980. Il cantante non si buttò una volta sola, ma ben tre: all’ultimo episodio non lo afferrò nessuno e cadde per terra.  

Tra scippi di monili e furti di scarpe, lo stage diving comporta una serie di rischi, non solo quello della brutta figura. Ma devono essere tutti messi in conto dall’artista di turno. Ed evidentemente molti ritengono che, alla fine, il gioco valga la candela.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti