Home Dal mondo Donna vende il figlio neonato per 3400 euro: le servivano per rifarsi il naso

Donna vende il figlio neonato per 3400 euro: le servivano per rifarsi il naso


Redazione PL

La neomamma ha dichiarato alle Forze dell'ordine di avere necessità dell'intervento chirurgico a causa di problemi respiratori

donna

Una donna di 33 anni ha venduto il proprio figlio, nato da appena cinque giorni, per 3.400 euro. Una cifra “non casuale”, in quanto la neomamma aveva bisogno di questa somma per potersi pagare un intervento di rinoplastica, che permette di rimodellare il naso. Così la donna si è messa in moto per reperire un potenziale acquirente del bambino, trovandolo in un suo concittadino di Kaspiyskiy, nel Daghestan (Russia del Nord).

Le Forze dell’ordine del luogo, accorgendosi del traffico di minore, hanno fermato e arrestato la donna, che ha dichiarato di avere necessità dell’intervento al naso a causa dei problemi respiratori. La 33enne, di cui non si conoscono le generalità, ha inoltre affermato di essersi avvalsa dell’aiuto della sua vicina di casa. L’acquisto da parte della “nuova coppia” di genitori, se portato a termine, avrebbe determinato la rinuncia della vera madre ad ogni diritto sul bambino.  

Ma non sarebbe finita qui. La mamma naturale del bambino, infatti, avrebbe anche richiesto un pagamento di 1.742 euro agli acquirenti dell’infante per consegnare loro un certificato di nascita; documento utile ai fini delle visite che il piccolo avrebbe dovuto svolgere.

Potrebbero interessarti