Home Dall'Italia “Dritto e rovescio”, il «Ma vaffa…» di Del Debbio alla giornalista russa

“Dritto e rovescio”, il «Ma vaffa…» di Del Debbio alla giornalista russa


Redazione PL

Il conduttore Del Debbio perde le staffe e manda a quel paese la reporter russa ospite del programma. Scoppia la bufera social tra favorevoli e contrari

Nel corso del talk Dritto e Rovescio, che va in onda su Rete 4, è andata in scena una lite in diretta tra il conduttore Paolo Del Debbio e la giornalista russa Olga Belova, ospite del programma.Tutto è iniziato quando la reporter dell’agenzia Zvezda, in collegamento video da Mosca, infastidita per essere stata incalzata dal conduttore, lo ha accusato di zittirla in maniera poco democratica e rispettosa. Inoltre  ha criticato la presenza di alcune bandiere ucraine sorrette dal pubblico presente in studio. «Voi volete solamente parlare del fatto che Putin è aggressore. E i vostri ospiti che stanno lì, nel vostro studio, con queste bandierine ucraine…», ha detto. Del Debbio  ha prontamente risposto alla collega russa:  «Signora, in questo studio ci sta chi voglio io e se voglio io. Se lei ci vuole stare, ci sta, se no se ne va a casa». A quel punto, senza dare il tempo di replica alla Vityazeva, Paolo Del Debbio ha lanciato la pubblicità.

DEL DEBBIO TRADITO DAL MICROFONO APERTO

Ma proprio mentre la regia staccava dallo studio per mandare in onda l’interruzione commerciale, il microfono del conduttore è rimasto acceso un attimo in più.  Quel tanto che ha permesso al pubblico a casa di ascoltare il suo ultimo sfogo contro la giornalista russa: “Ma vaffa…”. In studio ci sono stati molti applausi per il conduttore. Comunque al rientro in studio dopo la pubblicità la giornalista russa ha proseguito il dibattito con gli ospiti presenti in studio, fra cui Maurizio Belpietro, il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri e Davide Faraone, senatore di Italia Viva. Come sempre accade in questi casi, nel web fra gli spettatori si sono create due vere e proprie fazioni. I favorevoli e i contrari al trattamento che il  conduttore nostrano aveva riservato alla giornalista. In molti  hanno espresso vivacemente i loro pareri scrivendo sui social.

CONTINUA A LEGGERE SU PALERMOLIVE

Potrebbero interessarti