Home Dall'Italia Droga nel cuscino: per nasconderla resta sdraiata durante la perquisizione

Droga nel cuscino: per nasconderla resta sdraiata durante la perquisizione


Francesca Catalano

Per nascondere la droga, resta sdraiata

cuscino

Per evitare che gli agenti trovassero la droga, nascosta nel cuscino, una ragazza è rimasta sdraiata a letto durante la perquisizione. Ma questo non ha evitato che la giovane, 25 anni, venisse denunciata e il suo compagno arrestato perché trovati in possesso di 60 grammi di cannabinoidi.

L’episodio è accaduto a Torino. I due ragazzi si trovavano nella camera da letto. Proprio lì, gli agenti hanno scoperto degli involucri in cellophane contenenti marijuana. Ma l’atteggiamento della ragazza ha insospettito i poliziotti che hanno deciso di farla alzare dal letto. In seguito hanno scoperto che all’interno della federa del cuscino c’era un sacchetto in plastica sottovuoto contenente un pezzo di hashish e un bilancino di precisione. Nel portafogli della ragazza gli agenti hanno trovato anche un involucro in plastica contenente alcuni grammi di marijuana e 100 euro in contanti.

Potrebbero interessarti