Home Politica Edilizia, Filca Cisl: “Bene assunzioni, ma necessario potenziare organico”

Edilizia, Filca Cisl: “Bene assunzioni, ma necessario potenziare organico”


Redazione

Le dichiarazioni dei segretari regionale e quello provinciale della Filca Cisl, Paolo D'Anca e Francesco Danese

Filca CISL

“Accogliamo con soddisfazione la notizia dell’assunzione di nuove figure per il Pnrr, che andranno a formare le squadre di pronto intervento per supportare le amministrazioni locali nelle gestioni delle procedure complesse, dagli appalti all’autorizzazione dei progetti, agli investimenti. Tuttavia chiediamo che vengano immediatamente potenziati e rimpinguati, con personale competente e adeguato, gli organici degli uffici tecnici”. Lo dicono, in una congiunta, i segretari regionale e quello provinciale della Filca Cisl, Paolo D’Anca e Francesco Danese.

“Se così non fosse ci troveremo di fronte all’ennesima occasione di sviluppo produttivo per la nostra terra buttata alle ortiche. Si tratta dell’ennesimo treno perso per il rilancio economico della Sicilia. Quindi chiediamo – concludono da Filca Cisl – che si programmi al più presto un tavolo tecnico di coordinamento. Oltre che di coesione sociale con tutti gli enti locali per prevedere un pacchetto di interventi necessari e urgenti che contemplino anche la manutenzione e la messa in sicurezza dei territori. I quali versano in condizioni disastrate perché i cittadini non ne possono più e non meritano condizioni di vivibilità da terzo mondo”. 

Regione Siciliana: concorsi per 1253 assunzioni

La Regione Siciliana ha indetto diversi concorsi pubblici e altri sono in uscita, con lo scopo di effettuare nuove assunzioni di personale. L’ente prevede di assumere 1253 risorse e il reclutamento avverrà mediante nuove procedure concorsuali. A dare la notizia è lo stesso ente regionale, tramite un recente comunicato. La Regione Siciliana ha deciso di bandire nuovi concorsi per realizzare numerose assunzioni di personale da integrare in organico. Dopo circa 30 anni, quindi, la Regione Siciliana torna ad assumere.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti