Home Politica Elezioni a Palermo: tra Comunali e Referendum i primi dati sull’affluenza alle urne

Elezioni a Palermo: tra Comunali e Referendum i primi dati sull’affluenza alle urne


Redazione PL

Le rilevazioni rese note dal Comune di Palermo

Arrivano i dati sulle elezioni a Palermo, anche se è chiaro che i numeri siano inficiati da quanto accaduto nelle ultime ore. La rinuncia all’incarico da parte di soggetti nominati alla funzione di presidenti di seggio ha creato, infatti, un buco di non poco conto nell’espletamento dei servizi. Stamattina diversi cittadini non hanno potuto votare come avevano programmato: giunti ai seggi, sono stati invitati a tornare dopo (QUI LE TESTIMONIANZE).

Ora la situazione parrebbe essere rientrata. L’ultima nota della prefettura ha infatti comunicato la nomina da parte del Comune degli ultimi 13 presidenti delle sezioni elettorali mancanti. Si sono dunque regolarmente insediate tutte le 600 sezioni elettorali previste senza che sia stato necessario procedere ad alcun accorpamento tra di esse.

Elezioni a Palermo, i dati

I dati relativi alle ore 12.00, diffusi dal Comune di Palermo, riferiscono di 59812 votanti pari al 11,00%. Le rilevazioni restituiscono anche i numeri del referendum sulla giustizia.

Per il primo quesito i votanti sono 53851, pari al 10,51%; per il secondo 53858 votanti, pari al 10,51%; al terzo si registrano 54307 votanti, pari al 10,60%; sono 53855 i votanti per il quarto, pari al 10,51%. Infine, sono 53866 i votanti per il quinto requisito pari al 10,51%.

(Ultimo aggiornamento ore 17.16)

CONTINUA A LEGGERE

 

Caos elezioni Palermo, dietrofront sulle sezioni: niente accorpamento, nominati i presidenti

 

Potrebbero interessarti