Home Dall'Italia Emilia, cade in un pozzo dopo un incidente: morto 20enne

Emilia, cade in un pozzo dopo un incidente: morto 20enne


Redazione

Il ragazzo aveva trascorso la serata con la fidanzata e gli amici e stava tornando a casa

pozzo

Un ragazzo di 20 anni, Federico Pellini è morto annegato nella notte dopo la caduta in un pozzo a Toano, sull’Appennino reggiano. Il giovane era uscito di strada con la sua Panda e scendendo dalla vettura è scivolato in un vascone con 4 metri d’acqua. L’incidente è avvenuto intorno alle 4 di questa mattina.

Il ventenne stava tornando a casa dopo aver accompagnato la fidanzata, i due avevano trascorso il sabato sera con amici. Lui lavorava come pizzaiolo a Toano. Indagano i carabinieri per ricostruire l’incidente: una prima ipotesi è che la Panda di Pellini possa aver sbattuto contro una struttura che era posta a copertura del pozzo che si trovava a pochi metri dall’auto. Nell’uscire dalla vettura, forse per la poca visibilità il giovane è tragicamente caduto nel vascone. Il ragazzo non aveva bevuto, secondo quanto raccontato dagli amici.

La morte del ventenne è avvenuta per annegamento o ipotermia. La salma è stata consegnata ai genitori per i funerali.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti