Home Salute e Famiglia Esodo di Natale: in Sicilia gli aeroporti pronti ai controlli anti-Covid

Esodo di Natale: in Sicilia gli aeroporti pronti ai controlli anti-Covid


Redazione PL

Nelle prossime ore l'ordinanza del governatore Musumeci sui controlli in Sicilia

aeroporto

Nelle prossime ore si attende l’ordinanza del presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci con le nuove misure per chi arriva sull’isola in vista delle festività natalizie. Atteso un grande flusso (QUI I DETTAGLI). L’obiettivo è monitorare la situazione di contagio Covid, cercando di limitarla. Nel mirino dei controlli gli aeroporti siciliani.

La cosa certa è che chi sbarcherà in Sicilia dovrà sottoporsi al tampone al suo arrivo. Per questo motivo, in questi giorni le strutture commissariali per l’emergenza Coronavirus a Palermo e Catania hanno effettuato delle verifiche presso gli aeroporti delle due città. Qui, infatti, si concentra il maggior flusso da e per la Sicilia.

All’aeroporto “Falcone-Borsellino” verificato lo spazio dedicato ai test per i viaggiatori che sbarcano sull’isola. In base alle esigenze, non si esclude che si possa implementare lo spazio aggiungendo altre postazioni. Stesso controllo effettuato a Catania, all’aeroporto “Vincenzo Bellini”. Il Terminal C sarà l’area dedicata ai test per chi arriverà nella città etnea.

ALTRI PUNTI DI CONTROLLO

Non è escluso che Musumeci possa inserire nell’ordinanza la possibilità di allestire postazioni drive in in tutte le città siciliane. In questo modo per chi arriva con altri vettori sarà possibile potersi ugualmente sottoporre al tampone rapido. Inoltre, in queste ore l’Assessorato regionale è a lavoro per predisporre altre iniziative utili alla prevenzione della pandemia in vista di Natale e Capodanno.

Potrebbero interessarti