Home Cronaca Giocattoli e addobbi natalizi non sicuri: sequestri in quattro negozi di Palermo

Giocattoli e addobbi natalizi non sicuri: sequestri in quattro negozi di Palermo


Redazione

Sequestrati, in tutto, 5337 articoli, per un valore pari a circa 35.000 euro. Erano privi del marchio CE, nonché delle indicazioni in lingua italiana e delle precauzioni d’uso.

giocattoli

Le feste natalizie si avvicinano e lo smercio di giocattoli e addobbi cresce esponenzialmente. Con esso si accrescono anche i controlli dei carabinieri del N.A.S. di Palermo per verificare la conformità di tali merci alle normative dell’Unione Europea. Lo scopo chiaramente è quello di individuare prodotti contraffatti o
pericolosi per la salute dei consumatori.

Così Palermo vede una serie di ispezioni a diversi esercizi commerciali. In particolare, in quattro di questi i controlli hanno portato al riscontro di alcune irregolarità. Si tratta esercizi gestiti da cittadini cinesi, dove complessivamente 5337 articoli, tra giocattoli e addobbi natalizi, sono stati sotto sequestro, per un valore pari a circa 35.000 euro. Erano infatti privi del marchio CE, nonché delle indicazioni in lingua italiana e delle precauzioni d’uso.

Giocattoli e addobbi non sicuri

Segnalate all’Autorità Amministrativa, inoltre, quattro persone per aver posto in commercio i suddetti prodotti. Elevate nei loro confronti sanzioni amministrative per complessivi 4.128 euro.

Tra i giocattoli oggetto degli interventi di sequestro si segnalano prodotti in plastica, spesso riscontrati privi dei requisiti di sicurezza, nonché giocattoli tradizionali, matite per colorare e articoli per l’addobbo dell’albero di Natale, venduti in assenza della marcatura di conformità CE. Questo rappresenta uno degli elementi essenziali forniti dal produttore per escludere la cessione di sostanze irritanti e allergeniche o la possibilità di ingestione di parti e frammenti con rischio di soffocamento per i bambini.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti