Home Cronaca di Palermo Green pass, scatta l’obbligo anche per parrucchieri ed estetisti: come funziona

Green pass, scatta l’obbligo anche per parrucchieri ed estetisti: come funziona


Redazione PL

Da oggi entra in vigore l'obbligo di esibire il green pass per accedere nei centri estetici e dal parrucchiere. Ecco le nuove regole

parrucchiera

Da oggi anche in Sicilia scatta l’obbligo di green pass per andare dal parrucchiere, barbiere ed estetista. Gli operatori del settore in questi giorni si stanno organizzando per effettuare i controlli della certificazione verde da richiedere ai loro clienti.
La misura è prevista nel Dpcm del 7 gennaio. Vediamo di seguito cosa cambia da oggi e cosa serve per andare da parrucchieri e centri estetici.

Green pass per andare dal parrucchiere: come funziona

Per andare dal parrucchiere, barbiere o estetista da oggi servirà il green pass base. Dunque, occorrerà avere un tampone rapido o molecolare negativo. Il primo ha validità di 48 ore, il secondo 72 ore. Per chi invece è vaccinato basterà esibire il proprio supergreen pass.

Nei negozi

Dal 1° febbraio scatta l’obbligo della certificazione verde anche per i negozi. Oggi il presidente del Consiglio Mario Draghi firmerà il Dpcm con l’elenco degli esercizi commerciali esentati. Tra questi, ci saranno di certo negozi di alimentari (al dettaglio e supermercati), farmacie, parafarmacie, negozi per i prodotti igienico-sanitari, edicole e librerie all’aperto. Il green pass non sarà richiesto per acquistare carburante per veicoli e motoveicoli, nè per pellet, legna e altri combustibili.

Validità 6 mesi

Dal 1° febbraio 2022 il green pass rilasciato a guariti e vaccinati sarà valido sei mesi. Dunque, dopo 6 mesi dall’ultima dose di vaccino ricevuta il pass viene bloccato.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti