Home Catania Live Incidente sulla A19 svincolo Altavilla Milicia: morta una ragazza, un’altra in codice rosso

Incidente sulla A19 svincolo Altavilla Milicia: morta una ragazza, un’altra in codice rosso


Redazione PL

La giovane vittima viaggiava insieme ad un'amica, trasportata in codice rosso all'ospedale Civico di Palermo. Ancora da chiarire le cause del drammatico impatto

incidente

Incidente mortale all’alba di stamani sull‘autostrada A 19, all’altezza dello svincolo di Altavilla Milicia. Intorno alle 4, un’auto è infatti finita, per ragioni ancora da chiarire, contro il guardrail. Pare che il mezzo, una Toyota, si sia ribaltato più volte.

A bordo si trovavano due giovani, una delle quali è purtroppo morta sul colpo. Non sono state ancora rese note le sue generalità. L’altra è stata invece trasportata in codice rosso all’ospedale Civico. Pare che le due ragazze fossero cugine, stavano tornando da una serata trascorsa in discoteca a Carini in cui era ospite il cantante rapper Villabanks.

Sul posto, oltre al 118Le due ragazze stavano tornando da una serata trascorsa in discoteca a Carini in cui era ospite il cantante rapper Villabanks. , si sono presentati anche i Vigili del fuoco e la Polizia stradale. Chiuso il tratto dell’autostrada Palermo-Catania per consentire i soccorsi e i rilievi del caso.

(Notizia in aggiornamento)

Incidente in via Crispi

Non si tratta purtroppo dell’unico incidente verificatosi stamani nel Palermitano. Intorno alle 5, infatti, un altro grave impatto è accaduto in via Crispi, nel capoluogo. Un’auto, una Mercedes Classe A che si muoveva in direzione del porto, è finita contro un camion parcheggiato. Ancora da chiarire le cause (QUI LE FOTO).

Sul luogo si è presentata la Polizia municipale, che ha eseguito i rilievi del caso e sta ora lavorando alla ricostruzione della dinamica. Nell’impatto sono tuttavia rimasti feriti i due occupanti dell’auto. Uno è stato trasportato in codice rosso a Villa Sofia, l’altro, in condizioni meno gravi, all’ospedale Civico.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti