Home Salute e benessere La Sicilia esce dal tunnel: «Il picco dei contagi è stato superato»

La Sicilia esce dal tunnel: «Il picco dei contagi è stato superato»


Pippo Maniscalco

Secondo giorno di calo dei nuovi positivi in Sicilia. Anche a Palermo per la prima volta diminuiscono i malati attuali. Gli esperti: “Ora la curva scenderà, ma non allentare le restrizioni a Natale”. Ancora alti i decessi

Fiera del mediterraneo

Dopo che in Sicilia si sono vissuti giorni preoccupanti con valori sempre crescenti, da due giorni i numeri dei nuovi contagiati sono in diminuzione. Ieri, a fronte di oltre 10mila tamponi eseguiti, i nuovi positivi sono stati poco più di 1.300. Cinque giorni fa, il 21 novembre scorso, con 9.386 test eseguiti, si sono contati 1.838 contagiati. La Sicilia quindi comincia a vedere l’uscita dal tunnel, anche perché il tasso di positività sui test processati d’ieri era poco sotto il 15 per cento, ben lontano dal 20 per cento della settimana prima. Come riporta Repubblica Palermo, il professor Vito Muggeo, che coordina il gruppo Covistat19 del dipartimento di Scienze economiche, aziendali e statistiche dell’università di Palermo, intervenuto in proposito, spiega: «Segno che il picco è arrivato, e da questo momento il numero dei nuovi casi scenderà progressivamente».

NON ALLENTARE PERÒ LE RESTRIZIONI

Ma Tullio Prestileo, infettivologo all’ospedale Civico avverte: «Sarebbe sbagliato allentare le restrizioni prima di Natale». E suggerisce di riaprire le scuole medie e superiori solo dopo le festività natalizie. «A patto ─ dice ─ di garantire condizioni di sicurezza reali, non solo sulla carta, sui mezzi di trasporto pubblici e fra i banchi di scuola». Le statistiche sui decessi in Sicilia purtroppo non mostrano gli stessi segni incoraggianti. Ieri ci sono stati 47 morti in 24 ore, e questo è uno dei dati più alti dall’inizio della pandemia.

ANCHE I DATI DI PALERMO SONO IN CALO

i dati di Palermo, epicentro della seconda ondata, con i valori più alti della Sicilia, seguono l’andamento positivo dell’Isola. Per la prima volta dopo un mese gli attuali positivi, cioè le persone che a oggi hanno il coronavirus, in città e in provincia sono in calo. I valori vengono rilevati dal report completo sulla situazione nell’area metropolitana elaborato dall’ufficio statistico del Comune, che confermano il trend. A Palermo gli attuali positivi sono 7.713, cifra più bassa rispetto agli ultimi due giorni. Dallo scorso 26 ottobre, la curva è stata sempre in crescita fino a raggiungere l’apice il 23 novembre con 8.013 positivi. Due giorni fa il primo dato in controtendenza: 300 in meno, ovvero il 3,7 per cento in meno.

INDICE TRASMISSIBILITÀ SOTTO UNO

Il professore Muggeo, nel suo intervenuto sull’attuale situazione Covid, ha ancora spiegato: «Da oggi in avanti il numero dei nuovi casi giornalieri dovrebbe, in media, progressivamente e lentamente decrescere. Questo non significa che ogni nuovo conteggio sarà sempre inferiore a quello del giorno precedente, ma che il trend sarà negativo portando a un indice di trasmissibilità Rt sotto 1».

Potrebbero interessarti