Home Cronaca Maltempo a Palermo, esonda di nuovo il Papireto: strade allagate attorno alla Cattedrale

Maltempo a Palermo, esonda di nuovo il Papireto: strade allagate attorno alla Cattedrale


Redazione

Il fiume sotterraneo esonda di nuovo. Dopo quanto accaduto il 12 dicembre scorso, ecco che la zona della Cattedrale, con le vie Bobello, Gioemi e Gioiamia, torna nuovamente ad allagarsi

Il maltempo torna a Palermo e con esso anche i disagi e gli allagamenti. Colpita, in particolare, la zona di via Papireto, intorno alla Cattedrale, dove l’omonimo fiume sotterraneo è nuovamente esondato. Il pensiero va subito a quanto accaduto lo scorso 12 dicembre, quando le piogge incessanti che hanno colpito il capoluogo hanno fatto sì che il fiume Papireto esondasse allagando ogni cosa. A quell’occasione si deve la chiusura di via Matteo Bobello, che ora si è riempita nuovamente d’acqua, così come le vie Gioemi e Gioiamia.

Sul posto stanno intervenendo Amap e la Protezione civile.

Maltempo e disagi anche in provincia

Anche a Termini Imerese il maltempo delle scorse ore ha provocato diversi allagamenti. Richiesto in diversi casi l’intervento dei vigili del fuoco. Criticità anche a Misilmeri, in contrada Risalaimi, dove si sono allagate le strade che portano al potabilizzatore, divenute dunque impraticabili.

maltempo

Potrebbero interessarti