Home Ambiente e tecnologia Mondello pedonale, Giusto Catania: “Tra pochi anni si arriverà in tram”

Mondello pedonale, Giusto Catania: “Tra pochi anni si arriverà in tram”


Michele Cusumano

L'assessore commenta con soddisfazione la chiusura al traffico veicolare nella borgata marinara

mondello giusto catania

Oggi è partita la pedonalizzazione del lungomare di Mondello: è una tappa fondamentale per il percorso di riqualificazione della borgata marinara e rappresenta l’ennesimo tassello di una città che sta investendo sulla vivibilità“. Così Giusto Catania, assessore per Ambiente, Urbanistica e Mobilità al comune di Palermo.

Abbiamo cominciato, pochi anni fa – procede – con la pedonalizzazione di Piazza San Domenico e Piazza Bologni; poi via Maqueda e il Cassaro e solo qualche giorno fa via Emerico Amari e via Ruggero Settimo. Quando si è avviato questo percorso pochi erano i sostenitori di questa strategia di limitazione della circolazione dei veicoli privati che, invece, adesso è apprezzata e condivisa da palermitani e turisti.

Come è ovvio che sia, anche a Mondello le prime giornate saranno di assestamento. – Sottolinea l’Assessore – Servirà tempo per abituarsi alle nuove regole e quindi, anche questa volta, non ci faremo scoraggiare da chi posterà le foto con le decine di macchine incolonnate e urlerà al caos, cancellando le migliaia di persone che avranno la possibilità di godere finalmente, a piedi, di un lungomare meraviglioso, certamente tra i più belli del mondo.

La pedonalizzazione – conclude la nota di Catania – è supportata da un sistema di bus gratuiti che collegheranno i parcheggi con il lungomare. E tra pochi anni a Mondello si arriverà in tram.

Potrebbero interessarti