Home Dal resto della Sicilia Nubifragio a Catania: scuole e negozi chiusi, stop ai voli nel Terminal C

Nubifragio a Catania: scuole e negozi chiusi, stop ai voli nel Terminal C


Redazione

A causa del nubifragio che si è abbattuto su Catania, il sindaco Pogliese ha disposto la chiusura di tutti i negozi e tutte le scuole. Stop anche ai voli nel Terminal C dell'aeroporto Fontanarossa

maltempo

A Catania chiuse tutte le attività commerciali a causa del nubifragio che si è abbattuto sulla città. Lo ha disposto il sindaco Salvo Pogliese con un’apposita ordinanza comunale. Possono restare aperti solo le farmacie e gli esercizi commerciali di prodotti alimentari e beni di prima necessità.

Nubifragio a Catania, negozi chiusi

“A seguito dell’aggravarsi delle condizioni meteo e dei ripetuti inviti ai cittadini a non muoversi da casa per la condizione di emergenza in funzione del rischio a cui è esposta la popolazione – si legge in una nota del Comune – il sindaco Salvo Pogliese ha firmato un’ordinanza, disponendo con effetto immediato e sino alle ore 24 di oggi la chiusura, degli esercizi commerciali. Ad eccezione delle farmacie, di quelle di prodotti alimentari e di prima necessità del Comune di Catania che invece possono rimanere aperte”.
“Esorto tutta la popolazione – ha scritto su Facebook Pogliese – a non uscire di casa se non per ragioni di emergenza, perché le strade sono invase dall’acqua. Sono in contatto con la Protezione civile nazionale e nelle prossime ore faremo una riunione con il Prefetto e le altre forze dell’ordine per fronteggiare il disastro di queste ore”.

Scuole chiuse anche domani

Scuole chiuse anche domani a Catania. A darne notizia è sempre il sindaco Pogliese su facebook. Scrive il primo cittadino: “È evidente a tutti come la Città si trovi di fronte a una tragedia e a fenomeni atmosferici quasi senza precedenti. In 48 ore è caduta su Catania la quantità di pioggia che cade in media in un anno intero. Purtroppo, il maltempo continuerà nelle prossime ore, anche se l’allerta passerà da rosso ad arancione. Per le scuole è prevista la sospensione dell’attività didattica domani, mercoledì 27, come disporrò con una nuova ordinanza, anche per consentire gli interventi di ripristino dei servizi e una valutazione precisa degli ingenti danni”.

A Fontanarossa stop ai voli dal Terminal C

All’aeroporto di Fontanarossa stop ai voli in arrivo e in partenza dal Terminal C. Lo rende noto la Sac, società che gestisce lo scalo. “Causa persistenti ed avverse condizioni atmosferiche, la chiusura del Terminal C prevista per giorno 1 novembre, è anticipata ad oggi con effetto immediato; pertanto tutte le operazioni di volo verranno eseguite al Terminal A”.

Un morto a Gravina di Catania

Un uomo di 53 anni nato a Pedara, ma residente a Catania è morto annegato per il nubifragio a Gravina di Catania. L’automobilista era sceso dalla vettura allagata, ed è stato improvvisamente trascinato dalla forza dell’acqua. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani di Gravina che non hanno ancora reso note le generalità della vittima, che si trovava a Gravina di passaggio.

“Da ieri la nostra città vive una drammatica situazione legata alle condizioni meteorologiche che stanno flagellando tutta la parte orientale della Sicilia, eventi eccezionali senza precedenti per violenza e intensità. Purtroppo un uomo è morto a Gravina, vittima di fenomeni atmosferici estremi che, come a Scordia, ci colpiscono con altri lutti”. Lo dice il sindaco di Catania Salvo Poglise.
“Per la gravità della situazione ho disposto, in accordo con il Prefetto, la chiusura immediata di tutte le attività commerciali fino alla mezzanotte di oggi, a eccezione di farmacie, delle attività alimentari e di prima necessità. Tutti gli uomini e le donne della Protezione Civile con i volontari stanno lavorando per rispondere alle centinaia di chiamate di emergenza, insieme ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine. Sono tanti i cittadini intrappolati che chiedono interventi di emergenza per lo straordinario livello di forza raggiunto dalla pioggia”.

Potrebbero interessarti