Home Cronaca Officina metallurgica abusiva sequestrata a Borgo Nuovo

Officina metallurgica abusiva sequestrata a Borgo Nuovo


Redazione

Per il titolare sanzione di oltre 800 euro. I finanzieri hanno accertato che il gestore non aveva le autorizzazioni necessarie per svolgere l'attività

officina

Nei giorni scorsi i Finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano del Gruppo hanno individuato e sottoposto a sequestro amministrativo un’officina metallurgica abusiva che operava senza alcuna autorizzazione prevista dalla legge.

In particolare, le Fiamme Gialle hanno effettuato un accesso presso un laboratorio metallurgico in zona Borgo Nuovo, dedito alla realizzazione di infissi e manufatti in metallo. Dai controlli è emerso che il titolare non era in possesso delle autorizzazioni previste dalla normativa di settore in materia di artigianato, nonché dell’iscrizione alla Camera di Commercio (Legge 241/90). Il soggetto, inoltre, ha dichiarato anche di aver cessato la Partita IVA nell’anno 2017.

Pertanto i Finanzieri hanno sottoposto a sequestro amministrativo il locale e le attrezzature presenti, in relazione alla mancata iscrizione all’albo delle imprese artigiane. La Camera di Commercio sanzionerà il trasgressore con una multa pari a € 860,66.

Potrebbero interessarti