Home Dal resto della Sicilia Omicidio a Misterbianco, si cerca l’ex compagno di Jenny Canteraro

Omicidio a Misterbianco, si cerca l’ex compagno di Jenny Canteraro


Redazione

Tra le varie testimonianze raccolte dagli inquirenti, c'è quella di una collega della giovane mamma uccisa. La ragazza stava uscendo dal panificio insieme a lei e ha visto un uomo col volto coperto aprire il fuoco contro Jenny Canteraro

sparatoria

Proseguono le indagini sull’omicidio di Giovanna Canteraro, detta Jenny, uccisa ieri sera a Misterbianco, in provincia di Catania. La 27enne stava uscendo dal panificio nel quale lavorava tra via Alfred Nobel e via Salvador Allende, quando diversi colpi d’arma da fuoco l’hanno raggiunta.

Nella notte i carabinieri del comando provinciale di Catania e della Tenenza di Misterbianco hanno sentito testimoni, familiari e amici della donna più volte. Tra le prime testimonianze raccolte, vi è anche quella di una collega di Jenny, presente al momento della sparatoria. Le due donne, infatti, sono uscite entrambe da lavoro intorno alle 21.30 e aspettavano che qualcuno venisse a prenderle. La ragazza ha riferito agli inquirenti di aver visto un uomo a volto coperto tirar fuori la pistola e aprire il fuoco.

Un vero e proprio agguato che ha tolto la vita alla giovane Jenny, madre di una bambina di nemmeno due anni. La donna aveva in mano una busta con del pane, ritrovata per terra accanto al corpo. Le Forze dell’Ordine avrebbero iniziato a cercare l’ex compagno della vittima, resosi irreperibile a partire dalla serata di ieri.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti