Home Cronaca di Palermo Operazione antimafia a Palermo, duro colpo al traffico di droga in città: i NOMI dei 15 arrestati

Operazione antimafia a Palermo, duro colpo al traffico di droga in città: i NOMI dei 15 arrestati


Redazione PL

Il sindaco Roberto Lagalla: "La mafia che continua a fare affari con la droga resta un tema che desta preoccupazione nel nostro territorio"

operazione

Alle prime ore di stamattina, nelle città di Palermo e Africo Nuovo (RC), i militari del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Palermo, hanno dato esecuzione a 15 provvedimenti cautelari nell’ambito dell’operazione “Gold Green”. Ad emettere le misure il G.I.P. su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia.

I reati contestati sono quelli di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, con le aggravanti relative alla composizione dell’associazione con più di dieci associati; aver commesso il fatto al fine di agevolare l’attività mafiosa ed essersi avvalsi della forza di intimidazione del vincolo associativo mafioso e della condizione di assoggettamento e di omertà che ne deriva. Sono anche contestati vari episodi di detenzione, in concorso, di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio (QUI TUTTI I DETTAGLI).

Operazione “Gold Green”, colpo ai mandamenti mafiosi palermitani

L’indagine costituisce l’esito di un’articolata manovra investigativa antidroga, focalizzata nel contesto territoriale dei mandamenti mafiosi palermitani di Porta Nuova, Brancaccio e Tommaso Natale – San Lorenzo, che ha consentito di acquisire un grave quadro indiziario in ordine all’esistenza di un’associazione per delinquere dedita al traffico di stupefacenti, che si occupava di importare nel territorio palermitano, tramite vari e consolidati canali di rifornimento, grosse partite di narcotici da immettere nelle piazze di spaccio del capoluogo, registrando ulteriori connessioni con le singole articolazioni mafiose interessate territorialmente.

“La mafia che continua a fare affari con la droga resta un tema che desta preoccupazione nel nostro territorio e, per questa ragione, l’operazione antimafia di oggi assume un significato molto importante”. Così ha commentato il sindaco di Palermo Roberto Lagalla. “Il mio plauso al comando provinciale dei carabinieri, alla Direzione distrettuale antimafia e alla Procura della Repubblica di Palermo che ha coordinato l’inchiesta per aver fatto luce sul traffico di stupefacenti dalla Calabria e dalla Campania verso il capoluogo”.  

I nomi degli arrestati

A seguito dell’operazione sono finiti in carcere: Giuseppe Marsalone, 46 anni, Salvatore Marsalone, 69 anni, Federico La Rosa, 62 anni, Giuseppe Marsalone, 50 anni, Vincenzo Vaglica, 43 anni, Salvatore Di Giovanni, 29 anni, Giuseppe Confalone, 52 anni, Salvatore Spataro, 43 anni, Leo Brancatisano, 28 anni e Andrea Mollica, 32 anni.

Arresti domiciliari, invece, per Michele Micalizzi, 73 anni, Claudio Caruso, 25 anni, Fabrizio Cecere, 26 anni, Giuseppe Gravanti, 34 anni, Grazia Pace, 36 anni.

CONTINUA A LEGGERE

 

 

Operazione Gold Green, colpo ai mandamenti mafiosi palermitani

Potrebbero interessarti