Home Eventi, tv e spettacolo Orchestra sinfonica siciliana, tre concerti verranno trasmessi su Radio Rai

Orchestra sinfonica siciliana, tre concerti verranno trasmessi su Radio Rai


Redazione

La Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana torna ad essere protagonista in Italia

rai

Un importante risultato di portata nazionale per la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana che sigla un accordo con RAI RADIO3. Prevista la messa in onda nel programma RADIO TRE SUITE, uno dei più seguiti e importanti programmi radiofonici italiani di musica classica, di tre concerti scelti proprio dalla struttura radiofonica RAI della terza rete, nota per essere un importante contenitore e propulsore culturale, all’interno della programmazione 2021/2022 della Fondazione.

FRATTA: “UN PASSO IMPORTANTE”

“Siamo molto soddisfatti – afferma Gianna Fratta, direttrice artistica della FOSS – di questa collaborazione. E’ un’attestazione di stima da parte della principale rete culturale e musicale pubblica nei confronti dell’Orchestra Sinfonica Siciliana e della sua raffinata programmazione. L’Orchestra è senza dubbio un’eccellenza italiana che merita di oltrepassare i confini territoriali ed essere ascoltata diffusamente. Il fatto che la Rai abbia deciso di mandare in onda integralmente ben tre concerti della nostra stagione 21/22, oltretutto all’interno di una trasmissione radiofonica come Radio Tre Suite, è un passo importante nel segno della promozione a livello nazionale di una compagine che ha una antica e illustre storia”.

I TRE CONCERTI SCELTI

I concerti scelti dalla struttura RAI sono il concerto inaugurale della stagione, impreziosito dalla presenza della straordinaria Martha Argerich, impegnata nelle immortali pagine del Concerto in la minore di Schumann e dalla fulgida direzione di Gianna Fratta de L’Uccello di Fuoco di Stravinski. Il recente concerto di Fabio Biondi, con pagine che hanno spaziato dall’Idomeneo e la Praga di Mozart all’interpretazione del Concerto per violoncello e orchestra op. 129 di Schumann, nella trascrizione per violino dello stesso autore. Il terzo concerto scelto dalla RAI è quello dedicato al Novecento storico. Quest’ultimo prevede un ricercatissimo programma ideato e diretto dalla direttrice artistica della Fondazione Gianna Fratta.

Finalmente la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana torna ad essere protagonista in Italia, al pari delle grandi orchestre sinfoniche nazionali.

Potrebbero interessarti