Home Dal mondo Orso grizzly uccide campeggiatrice: scovato e abbattuto

Orso grizzly uccide campeggiatrice: scovato e abbattuto


Redazione PL

La tragedia in Montana, U.S.A. Il plantigrado è stato rintracciato grazie anche alle tracce di Dna lasciate sul luogo della tragedia

E’ stato abbattuto dopo una caccia durata tre giorni. Per scovarlo è stato necessario anche con l’uso di elicotteri e visori notturni. Si tratta dellorso grizzly che, tre giorni fa, aveva sbranato e ucciso una donna. Una scena terrificante, con l’animale che, dopo averla trascinata fuori dalla tenda dove dormiva, non ha lasciato scampo alla vittima. Accade nei pressi di Ovando, nello stato americano del Montana.

RINTRACCIATO GRAZIE A TRACCE DI DNA

Lo rivelano diversi media, fra cui Sky News, citando il servizio parchi del Montana. Il plantigrado, pesante almeno 180 chili, è stato rintracciato grazie anche alle tracce di Dna lasciate sul luogo della tragedia, in cui ha perso la vita in piena notte Leah Davis Lokan, 65 anni, infermiera della California, che con degli amici stava compiendo un viaggio in bicicletta e campeggiava nel retro di un ufficio postale. 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo