Home Cronaca di Palermo Palermitani bloccati al porto di Genova: la Compagnia spiega perchè

Palermitani bloccati al porto di Genova: la Compagnia spiega perchè


Redazione PL

Tramite una nota, la Compagnia GNV chiarisce i motivi del disservizio che ha costretto 750 passeggeri siciliani a rimanere fermi al porto di Genova

Che sia un rientro dalle vacanze o meno la sostanza non cambi. Per i 750 passeggeri di Palermo e provincia, bloccati al porto di Genova da ieri sera, la pazienza deve essere davvero giunta a limite. In molti si saranno chiesti per quale motivo il traghetto Excellent non sia salpato alla volta della Sicilia. Nè per l’orario previsto tantomeno nelle immediate ore successive. A fugare qualsiasi dubbio, tramite una nota, ci ha pensato la stessa Compagnia navale.

GUASTO MECCANICO E TECNICI AL LAVORO

In sede di verifiche preliminari alla partenza condotte con la Capitaneria di Porto, é stata riscontrata una anomalia tecnica. Motivo per cui si è reso necessario un intervento di manutenzione. Per questo motivo ieri sera (17 agosto) il traghetto Excellent non è potuto partire da Genova per effettuare il collegamento con Palermo. Previsto in partenza alle ore 21.30.  I tecnici e gli ingegneri della Compagnia si sono immediatamente attivati ed è ora in corso l’intervento di manutenzione.

RIMOBORSI E CAMBIO NAVE

I 750 passeggeri sono stati accolti e assistiti a bordo. A ciascun passeggero é stata data la possibilità di sbarcare dalla nave e richiedere il rimborso. Oppure di alloggiare a bordo in attesa di essere riprotetti sul traghetto La Superba in partenza da Genova per Palermo questa sera alle ore 21.30. In mattinata si sono concluse le procedure di sbarco dei veicoli per permettere ai passeggeri che lo desiderano di proseguire il viaggio in autonomia.

PIENA DISPONIBILITA’

La corsa Palermo-Genova di Excellent di questa sera è annullata. La Compagnia é spiacente nei confronti di passeggeri e operatori per ogni disagio e si é attivata per assicurare ai passeggeri tutto il supporto  necessario.

Potrebbero interessarti