Home Cronaca Palermo, Covid nemico della scuola: “Effetti negativi tra 2-3 anni”

Palermo, Covid nemico della scuola: “Effetti negativi tra 2-3 anni”


Redazione

Il timore è che gli sconquassi causati dalla pandemia al sistema scolastico del capoluogo siciliano possano essere pagati nel prossimo futuro.

dispersione scolastica

Gli effetti negativi della pandemia sugli apprendimenti scolastici si osserveranno nel corso dei prossimi 2-3 anni“. Questo è quanto si legge nella indagine “Scuola Aperta e Innovazione Digitale”.  L’ha condotta e presentata on line Liliana Leone del Cevas. L’incontro è avvenuto questa mattina dal Comune di Palermo tramite il garante dell’infanzia del capoluogo, Pasquale D’Andrea.

Palermo, già alle prese con un fenomeno di dispersione scolastica endemico, causa Covid rischia di vedere peggiorare la situazione

RISCHIO AUMENTO DISPERSIONE SCOLASTICA

Possiamo prevedere che, a Palermo, accanto ad una buona capacità del sistema in termini di contenimento della dispersione esplicita la dispersione implicita connessa ai bassi livelli di apprendimento, tenderà ad aumentare. Laddove i dati sono stati forniti dall’Istituto comprensivo si rileva, tuttavia, un valore doppio della dispersione scolastica sin dalla primaria”.

Potrebbero interessarti