Home Sport A Palermo si disegna il futuro della vela, Giammona: “Grande opportunità”

A Palermo si disegna il futuro della vela, Giammona: “Grande opportunità”


Redazione

Il presidente di Palermo Mediterranea Marco Giammona: "Trasformare la vela in un’occasione di sviluppo per la città è possibile"

Un distretto della vela per la Sicilia Occidentale, è questo l’obiettivo della tavola rotonda organizzata a Villa Tasca da Palermo Mediterranea.
“È ora che la nostra città torni a rivolgere le proprie attenzioni verso il mare che non può esser visto solo come bacino ittico”. Questo è quanto dichiarano gli organizzatori.
“Trasformare la vela in un’occasione di sviluppo è possibile – aggiunge Marco Giammona, presidente di Palermo Mediterranea -. Dal 2014 il fatturato globale della nautica ha segno positivo e anche nel 2020 il mondo del diporto ha registrato una crescita a due cifre per oltre un terzo dei produttori. Non è possibile che Palermo non valuti questa grande opportunità. Ringrazio sin d’ora gli ospiti che hanno deciso di dare il loro contributo a questa serata in cui disegniamo il futuro”.

IL MARE PER RIPARTIRE


“Sul mare deve fondarsi un pezzo della ripartenza di Palermo, non è possibile perdere tempo a leccarsi le ferite, dobbiamo progettare il futuro della nostra città. – ha dichiarato Stefano Tortorici, membro del board di Palermo Mediterranea – La grande tradizione velica della nostra città può e deve essere il volano di sviluppo imprenditoriale, innovazione e lavoro. A Palermo coesistono realtà di eccellenza legate al mondo della vela che hanno bisogno di parlarsi di più e progettare una strategia comune, ed è qui che entra in campo Palermo Mediterranea”.

GRANDI PROGETTI


“Vogliamo essere facilitatori di processi virtuosi e favorire lo scambio di esperienze e progettualità”. Ha concluso Dario Nepoti, direttore della business Community Palermitana – “Immaginate solo quanto potrà essere più facile, con una realtà coesa e organizzata, attrarre manifestazioni e investimenti internazionali legati alla nautica”. “Questo è il primo passo di un percorso che deve coinvolgere tutti gli attori della vela e del mare palermitano e della Sicilia Occidentale”.

TOP PLAYER DELLA VELLA DELLA SICILIA OCCIDENTALE


Alla serata parteciperanno tutti i top player del mondo della vela della Sicilia occidentale. Sul tavolo dei relatori siederanno Salvo D’Amico, A.D. Doyle Italia, Antonio Mancuso, ordinario dell’Università di Palermo, Manlio Messina, assessore allo sport della Regione Siciliana, Pasqualino Monti, presidente dell’autorità Portuale della Sicilia Occidentale, Paolo Petralia, assessore allo sport del Comune di Palermo, Agostino Randazzo, presidente del Circolo della vela Sicilia, Giuseppe Tisci, presidente della Lega navale di Palermo, Stefano Tortorici del board di Palermo Mediterranea. Il moderatore della serata sarà Felice Cavallaro, giornalista del Corriere della sera. Interverrà in collegamento anche Checcho Bruni, timoniere di Luna Rossa.

Potrebbero interessarti