Home Cronaca di Palermo Vaccinazioni, Palermo e provincia ben organizzate: Fiera sotto pressione

Vaccinazioni, Palermo e provincia ben organizzate: Fiera sotto pressione


Redazione PL

Hub vaccinali operativi sia nel capoluogo siciliano che nelle Isole e nei comuni montani. Unico posto sotto pressione la Fiera che fa registrare lunghe code.

dietrofront

Venti punti di somministrazione che garantiscono circa il 60% delle vaccinazioni effettuate in città e provincia, ma l’Asp di Palermo potenzia ulteriormente “l’offerta” organizzando una serie di iniziative che vedranno pienamente impegnati gli operatori dell’Azienda sanitaria nelle Isole di Ustica e Lampedusa, ma anche nei Comuni montani.

ALLA CASA DEL SOLE ESPERIENZA VINCENTE

L’esperienza del Drive In alla “Casa del Sole” si è rivelata vincente e adesso l’Asp ne organizza
anche due in provincia a: Carini e Termini Imerese. In programma nel fine settimana anche un
programma di vaccinazioni straordinarie a Monreale, dove circa mille cittadini riceveranno le dosi
nella Chiesa di San Gaetano.

HUB DELLA FIERA SOTTO PRESSIONE

Ma è in Fiera che, in particolari in questi giorni, si registrano lunghe code, tra chi è pronto a ricevere la seconda dose del vaccino e chi la prima. Ieri, l‘hub ubicato presso il padiglione numero 20 è stato meta di una lunga quanto lenta processione di persone. Tutti pazientemente in fila per un tempo che è oscillato dalle due quattro ore. Un’organizzazione ritenuta tutto sommato buona dai presenti, consapevoli di quanto sia tutt’altro che semplice gestire l’enorme massa di gente.

ISOLE BEN ORGANIZZATE

ISOLE. Vicina alla conclusione la prima fase della vaccinazione di massa nelle isole di Ustica e
Lampedusa. Da questa mattina i medici dell’Asp sono impegnati ad Ustica nella somministrazione
di 560 dosi (che si aggiungono alle 510, già, inoculate in precedenza.). Per 120 utenti si completerà
il ciclo, così come per i 90 che verranno vaccinati con il monodose Janssen. Gli operatori
dell’Azienda sanitaria rimarranno ad Ustica fino a sabato.

Da domani (venerdì 14) a mercoledì 19 maggio 10 medici, 5 infermieri e 4 operatori informatici
saranno impegnati nel Poliambulatorio di contrada Grecale a Lampedusa nelle attività di
vaccinazione. Saranno coinvolte circa 1.800 cittadini dell’Isola. La prossima settimana, le Pelagie
potranno contare su 5.200 cittadini (3.400 sono già stati vaccinati) che avranno ricevuto almeno una
dose di siero.

TORNA IL DRIVE IN

DRIVE IN. Torna da domani (venerdì 14) a domenica (ore 8-20) il Drive In alla Casa del Sole di
Palermo, riservato ad over 80 e fragili. Gli utenti riceveranno la vaccinazione rimanendo sempreseduti in auto. Sempre da domani a domenica, è in programma, per la prima volta, anche un Drive
In
a Carini (ore 8-20). Nella Zona Industriale di via Don Luigi Sturzo verranno vaccinati gli over 80
e gli invalidi/disabili. Altro Drive In, ma nelle giornate di sabato 15 e domenica 16 (ore 8-20) anche
a Termini Imerese. In Largo Mercato Ittico verranno vaccinati a bordo delle autovetture over 80 e
fragili.

casa del sole

MONREALE RISPONDE PRESENTE

MILLE VACCINAZIONI A MONREALE. La Chiesa di San Gaetano a Monreale sarà
trasformata da domani a domenica (ore 9-18) in un Centro vaccinale. I medici dell’Asp insieme ai
Medici di Medicina Generale con il supporto di farmacisti ed infermieri locali (che si sono resi
disponibili all’invito del Sindaco, Alberto Arcidiacono) garantiranno circa 1.000 somministrazioni,
in base ad una preregistrazione curata dall’Amministrazione comunale di Monreale. I cittadini
dovranno recarsi nella struttura nel giorno e nell’orario indicato dallo staff del Sindaco che ha
curato l’organizzazione.

IL SERVIZO AI COMUNI MONTANI

VACCINAZIONI IN MONTAGNA. Grazie al supporto dell’Esercito, già al fianco dell’Asp in
tante altre attività di vaccinazione, prenderà il via un intenso programma che coinvolgerà, da sabato
a lunedì 17 maggio, 10 Comuni montani della provincia di Palermo. Si tratta di Contessa Entellina,
Bisacquino, Chiusa Sclafani, Campofiorito, Giuliana, Campofelice di Fitalia, Santa Cristina Gela,
Scillato e Sclafani Bagni.

HOPEN DAY A PALERMO E PROVINCIA

OPEN DAY. Tutti gli Hub ed i Centri di somministrazione di Palermo e provincia dell’Asp
(complessivamente 20) saranno aperti ogni giorno, dalle ore 8 alle 20, garantendo la vaccinazione
agli aventi diritto anche senza prenotazione. (nr)

Potrebbero interessarti