Home Cronaca Partanna Mondello: dopo la frana al via i lavori tra Monte Gallo e Pizzo Sella

Partanna Mondello: dopo la frana al via i lavori tra Monte Gallo e Pizzo Sella


Redazione

Sono iniziati questa mattina i lavori nella zona a valle tra Monte Gallo e Pizzo Sella, dopo la bomba d'acqua che nelle scorse settimane ha causato non pochi disagi nella zona.

Sono partiti finalmente oggi i lavori in via del Semaforo, nella zona a valle tra Monte Gallo e Pizzo Sella, a Partanna Mondello. Un intervento tanto atteso e reclamato a gran voce dai residenti che, dopo la bomba d’acqua che ha colpito la zona verso la fine di ottobre, si sono ritrovati alle prese con l’incompiutezza dei lavori.

La terra e i detriti smossi erano stati infatti accumulati lungo i bordi delle sedi stradali, ma la rimozione non era ancora avvenuta. Il timore – come Palermo Live aveva messo in luce qualche settimana fa – era che nuove ondate di maltempo potessero trascinare via i cumuli e causare nuove ostruzioni e allagamenti.

Partanna Mondello, partono i lavori

Circa dieci giorni fa, si è effettuato dunque un sopralluogo in zona, convocato dall’onorevole Edy Tamajo, in relazione anche alle continue lamentele dei cittadini che hanno subito danni nell’unica strada d’accesso alle loro abitazioni. Presente la Protezione civile comunale e regionale, il Corpo forestale della Regione Siciliana; il Dipartimento dello Sviluppo Rurale, la Rap e le associazioni attive sul territorio di Partanna. Presenti sul posto anche i consiglieri Ottavio Zacco e Ferdinando Cusimano.

partanna mondello

“E’ un sito pericoloso perché quando ci sono piogge abbondanti scendono davvero fiumi d’acqua. Per cui bisognerà attenzionare anche la questione del rischio idrogeologico per evitare danni di proporzioni più importanti rispetto a questi”. Così spiega a Palermo Live l’onorevole Tamajo, che aggiunge: “Oggi sono partiti i lavori e siamo tutti contenti perché siamo stati tutti operativi e la sinergia tra gli enti ha portato finalmente un buon risultato per la sicurezza dei cittadini e per il decoro”.

La necessità di un progetto più ampio

Dietro un protocollo d’intesa, ad occuparsi dei lavori è il Dipartimento dello sviluppo rurale. La ditta che si è oggi recata in zona ha dato il via all’opera; il materiale di cava andrà a riempire le parti laterali della strada e si procederà alla realizzazione di cunette. La soluzione risolverà, almeno per il momento, i problemi dei residenti legati alla strada d’accesso.

partanna mondello

“Mi auguro che la prossima Amministrazione comunale faccia un progetto serio che vada a convogliare le acque provenienti da Monte Gallo e da Pizzo Sella, ma soprattutto che dia un recapito – ha dichiarato a Palermo Live il consigliere Ferdinando Cusimano -. In questa zona nord della città sono necessarie una serie di infrastrutture per canalizzare le acque meteoriche”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti