Home Cronaca di Palermo Arriva l’esito dell’autopsia: ecco com’è morta la piccola Marta

Arriva l’esito dell’autopsia: ecco com’è morta la piccola Marta


Francesca Catalano

Dall'esame sul corpo della piccola Marta sarebbero emersi problemi di natura cardiaca

piccola

Gli esiti dell’autopsia sul corpo della piccola Marta Episcopo, la bambina di 10 anni di Palermo che lo scorso mercoledì, 25 novembre, durante l’ora di educazione fisica si è accasciata a terra, chiariscono la dinamica.

La bambina si trovava nella palestra della sua scuola, l’Istituto Vittorio Emanuele Orlando in via Lussemburgo, insieme ai suoi compagni quando si è verificato improvvisamente il decesso.

LE PRIME IPOTESI

All’inizio si è pensato ad un incidente, che la piccola avesse battuto la testa in seguito ad una caduta, ma poi dopo una prima ispezione cadaverica da parte del medico legale, che aveva escluso colpi mortali riconducibili a una caduta, si è fatta strada l’ipotesi del malore che non ha lasciato scampo alla bimba. Oggi questa tesi è stata confermata.

L’ESITO DELL’AUTOPSIA

L’esame, eseguito dalla professoressa Antonietta Argo, avrebbe evidenziato alcuni indicatori negli organi interni che farebbero propendere per una patologia. Un male che fino a mercoledì non si era mai evidenziato.

La causa della morte dovrà comunque essere confermata dagli esami istologici su tutti gli organi della ragazzina. La relazione finale arriverà soltanto fra qualche mese. Nel frattempo già stasera la procura potrebbe dare il nulla osta alla riconsegna della salma ai familiari per la celebrazione del funerale.

Potrebbero interessarti