Home Cronaca VIDEO | Rap, dipendenti in stato di agitazione: Palermo invasa dai rifiuti

VIDEO | Rap, dipendenti in stato di agitazione: Palermo invasa dai rifiuti


Elian Lo Pipero

Sospeso fino al 15 febbraio anche il servizio per i rifiuti ingombranti

Situazione rifiuti critica a Palermo. I dipendenti della Rap sono dal 26 gennaio in stato di agitazione: da qualche settimana i lavoratori la domenica si rifiutano di lavorare poiché l’azienda ha deciso di non concedere la retribuzione del giorno domenicale. E inoltre ai dipendenti non viene più concesso di svolgere lo straordinario.

La Rap poche ore fa ha comunicato che fino al 15 febbraio sarà sospeso il servizio di ritiro ingombranti a domicilio e sarà limitato anche il servizio di spazzamento. Oggi è in programma un incontro tra l’azienda e le organizzazioni sindacali; invece a inizio settimana i vertici dell’azienda si sono incontrati con l’Amministrazione comunale per discutere della situazione finanziaria dell’azienda. “Le questioni inerenti agli aspetti economico-finanziari evidenziate dalla RAP nei giorni scorsi sono stati oggetto di un adeguato necessario approfondimento; ciò ha portato il sindaco e l’intera Amministrazione a confermare il dovuto impegno per la soluzione di tutte le problematiche, facendo emergere le azioni necessarie per garantire all’azienda certezza sulla solidità dei conti”, avevano dichiarato l’assessore Sergio Marino e il presidente Rap Giuseppe Norata.

Sempre nella giornata odierna il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, attraverso una nota, ha comunicato alle Organizzazioni sindacali il differimento del previsto incontro già fissato per sabato 13 febbraio. Il tema del confronto sarà lo stato di agitazione dei lavoratori della RAP.

SITUAZIONE IGIENICO SANITARIA PROSSIMA AL COLLASSO

La raccolta porta a porta procede regolarmente, ma a essere penalizzati sono alcuni quartieri in periferia dove non vige la raccolta differenziata. Da Villa Tasca a via Placido Rizzotto cumuli di rifiuti invadono le strade, creando non pochi problemi ai cittadini. Una situazione che, giorno dopo giorno, si va facendo sempre più critica. Il persistere per le strade dei cumuli di immondizia infatti, crea un crescente disagio per i residenti dei veri quartieri, alle prese con una situazione igienico sanitaria ai limiti del collasso.

FOTO DA VILLA TASCA

rifiuti
rifiuti
rifiuti

rifiuti
rifiuti
rifiuti

VIDEO DA VIA PLACIDO RIZZOTTO

Immagini di Pietro Minardi

Potrebbero interessarti