Home Cronaca di Palermo Reddito di cittadinanza, a Palermo esplode la protesta dei percettori | VIDEO

Reddito di cittadinanza, a Palermo esplode la protesta dei percettori | VIDEO


Redazione PL

Gli aggiornamenti direttamente dalla manifestazione in centro

A Palermo esplode la protesta in difesa del reddito di cittadinanza. Il preannunciato corteo è partito da piazza Marina alla volta della sede della Regione Siciliana, con l’obiettivo di dare un forte segnale di dissenso nei confronti dell’abolizione del sussidio contenuta nella Legge di Bilancio elaborata dal Governo Meloni.

“Dignità”, urlano i percettori marciando. “Il reddito non si tocca”, recita lo striscione di punta. A presentare la protesta in conferenza stampa erano stati Davide Grasso, consigliere della V Circoscrizione, Giuseppe De Lisi e Tony Guarino dell’associazione “Basta Volerlo”. “Noi non ci fermeremo fino a quando la Meloni non farà un passo indietro e garantirà il lavoro alla popolazione – aveva dichiarato quest’ultimo -. Lei sta facendo la guerra ai poveri”.

Presenti nel corteo, tra gli altri, anche la senatrice del M5S Dolores Bevilacqua, il deputato Adriano Varrica e diversi consiglieri comunali facenti capo al partito, come Concetta Amella e Antonino Randazzo.

Davanti alla sede della Regione Siciliana si è verificato un momento che ha destato non poca preoccupazione. Uno dei manifestanti, che si era unito al corteo fin da piazza Marina, ha infatti avuto un malore. Pare che l’uomo sia invalido perché affetto da una grave malattia. Gli operatori del 118 hanno provveduto a soccorrerlo e a trasportarlo in ospedale.

reddito di cittadinanza

 

 

SEGUI LA DIRETTA SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK 

Foto di Palermo Live

 

Reddito di cittadinanza, ultimi preparativi prima della protesta: “Abolirlo è fare la guerra ai poveri”

Potrebbero interessarti