Home Politica Regionali, Giorgia Meloni chiede incontro a Salvini e Berlusconi: “Basta litigi a partire dalla Sicilia”

Regionali, Giorgia Meloni chiede incontro a Salvini e Berlusconi: “Basta litigi a partire dalla Sicilia”


Redazione PL

Un appello all'unità alla luce dei risultati recenti delle elezioni: "Occorre parlarsi subito per fermarsi le polemiche. Ricordarsi sempre che l’avversario è il centrosinistra e non il partito alleato"

meloni

In un video su Facebook Giorgia Meloni commenta gli ultimi risultati della chiamata alle urne in Italia e lancia un appello all’unità del centrodestra. “Basta litigi, a partire della Sicilia”, afferma annunciando la richiesta di un incontro con Silvio Berlusconi e Matteo Salvini per affrontare la questione delle imminenti regionali.

“Non siamo soddisfatti del risultato di questi ballottaggi, il centrodestra poteva di certo fare meglio. Ma il dato complessivo delle amministrative – visto che il Pd festeggia – dato ci obbliga a riportare Letta sul pianeta terra”. Così afferma Giorgia Meloni. “Centrosinistra e 5 stelle governavano 56 comuni, oggi ne governano 53 – prosegue -; il centrodestra governava 54 comuni, oggi ne governa 58. La sinistra perde più della metà delle grandi città al voto e si ritrova con meno sindaci di prima. Dov’è la vittoria di Enrico Letta? Certo se la coalizione di centrosinistra è davvero così convinta di aver vinto, allora non avrà problemi a tornare subito alle elezioni politiche per confrontarsi”.

MELONI: “TEMPO SPESO INUTILMENTE IN POLEMICHE INTERNE”

L’intervento di Giorgia Meloni si focalizza poi sulle divisioni interne al centrodestra, che rischiano di essere davvero dannose. “Credo che il centrodestra debba fare una riflessione sul tempo che anche in queste elezioni ha inutilmente speso nelle polemiche interne“, afferma. E via con gli esempi di Verona e Catanzaro, ma anche con quelli positivi di Lucca, Pistoia, Gorizia, L’Aquila.

“Ma non basta – chiosa Meloni – Occorre parlarsi subito per fermare le polemiche. Ricordarsi sempre che l’avversario è il centrosinistra e non il partito alleato. Basti litigi, a partire dalla Sicilia perché non possiamo rischiare di mettere a repentaglio il risultato delle elezioni politiche. Per questo chiederò a Matteo Salvini e a Silvio Berlusconi di vederci il prima possibile per evitare ulteriori divisioni”.

 

CONTINUA A LEGGERE 

Potrebbero interessarti