Home Salute e Famiglia Ospedale di Partinico, riapre il reparto di Terapia Intensiva no Covid

Ospedale di Partinico, riapre il reparto di Terapia Intensiva no Covid


Redazione PL

Per l'esperienza maturata e per le professionalità esistenti nella struttura, l'Istituto Superiore di Sanità ha individuato l'ospedale di Partinico come uno dei 6 centri siciliani Specialistici per il Long Covid

ospedale

Riapre i battenti la Terapia Intensiva no Covid dell’ospedale di Partinico. Un altro chiaro segnale di ritorno alla normalità dopo la pandemia, che ha visto il nosocomio impegnato in prima linea.

Il reparto, dotato di sei posti letto, è tornato nella sua sede originaria, utilizzata durante il periodo più critico della pandemia come Area Grigia. Ovviamente permane ancora un’organizzazione articolata in forma mista. Dunque, è presente un’Area Covid dotata di 89 posti letto (61 di Medicina, 14 Terapia Intensiva e 14 Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura) e 36 “No Covid” (16 di Medicina, 2 Diabetologia, 10 Ostetricia e Ginecologia, 2 Pediatria e 6 Terapia Intensiva).

Inoltre, per l’esperienza maturata e per le professionalità esistenti nella struttura, l’Istituto Superiore di Sanità ha individuato l’ospedale di Partinico come uno dei 6 centri siciliani Specialistici per il Long Covid.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti