Home Salute e benessere Sanità, al via la giornata solidale: visite gratuite per le fasce disagiate

Sanità, al via la giornata solidale: visite gratuite per le fasce disagiate


Redazione

L'iniziativa a partire da domani a Palermo. Ecco tutti i dettagli

solidale

Da domani, a partire dalle 8, nella struttura della Karol Hospital Cosentino a Palermo, sita in corso dei Mille n.56, prenderà il via la giornata solidale. Verranno effettuate visite mediche gratuite per le fasce disagiate, grazie al contributo di operatori sanitari. Questi ultimi saranno a disposizione dei cittadini per eseguire controlli ed esami diagnostici.

L’evento è reso possibile dall’accordo tra la Karol, la San Lazzaro Onlus e Asp di Palermo. In particolar modo si cercherà di favorire le persone che non dispongono di un’assistenza sanitaria per condizioni fisiche e psichiche, nonché i soggetti che vivono in condizioni di disagio socio economico e culturale.

Saranno presenti: il presidente della Karol Strutture Sanitarie Marco Zummo; l’assessore alla Salute Ruggero Razza; il presidente dell’Ordine dei Medici Toti Amato; Monsignor Giuseppe Oliveri, vicario generale dell’Arcidiocesi di Palermo; Daniela Faraoni, direttore generale dell’Asp di Palermo, che ha dato il patrocinio all’iniziativa e Giuseppe Canzone, presidente della Onlus di San Lazzaro di Gerusalemme.

GLI ESAMI CHE SI POTRANNO EFFETTUARE

Il protocollo prevede prestazioni mediche gratuite un sabato al mese sino a dicembre 2021, con l’intento di proseguire anche l’anno prossimo. Saranno gli operatori sanitari della Karol e della San Lazzaro ad effettuare le visite e i controlli.

Durante la giornata solidale, nello specifico, si potrà accedere ai seguenti esami: check-up finalizzati alla diagnosi precoce dei tumori polmonari; controllo ginecologico per la diagnosi precoce dei tumori dell’endometrio e dell’ovaio nei pazienti over 40, e diagnosi precoce dell’endometriosi; check-up chirurgico finalizzato alla diagnosi precoce della patologia dell‘apparato digerente alto e basso delle patologie renali; esame cardiologico per la diagnosi precoce della patologia cardiovascolare; visite ortopediche, esami da laboratorio e indagini radiologiche.

Potrebbero interessarti