Home Cronaca Santa Rosalia, vietata la tradizionale “acchianata” al Santuario

Santa Rosalia, vietata la tradizionale “acchianata” al Santuario


Redazione

Il passaggio in zona gialla fa saltare il tradizionale pellegrinaggio al santuario di Santa Rosalia del 3,4 e 5 settembre

acchianata

A seguito dell’incontro che si è tenuto oggi pomeriggio in Prefettura che ha preso atto dell’aggravarsi della situazione sanitaria con la conseguente dichiarazione della intera Sicilia come zona gialla, il sindaco Leoluca Orlando, tenendo conto degli effetti dell’emergenza legata al Covid 19 e all’aumento dei contagi, ha disposto la emanazione di un’ordinanza che vieta nei giorni 3-4-5 settembre il transito pedonale per accedere dalle pendici sino alla vetta di Monte Pellegrino. E, in particolare, lungo la via Santuario Monte Pellegrino (scala vecchia). Di fatto, non sarà consentita la tradizionale “acchianata“. Dal 3 al 5 è, pertanto, disposta una maggiore presenza sul posto di pattuglie della Polizia municipale e la istallazione di transenne metalliche.

Potrebbero interessarti