Home SportCalcio Serie C, il Palermo impatta in casa contro la Vibonese

Serie C, il Palermo impatta in casa contro la Vibonese


Elian Lo Pipero

Palermo rimane al nono posto con 43 punti, Vibonese rimane sempre in zona play out con 33 punti

Palermo

Il Palermo delude ancora una volta: contro la Vibonese è 0-0. Squadra di Filippi inesistente e impaurita nel primo tempo, più intraprendente nella ripresa ma con poca concretezza.

PRIMO TEMPO

Diverse novità nel Palermo, causa anche infortuni: in attacco Rauti come punta, assistito da Silipo e Santana. Assente Saraniti per scelta tecnica, la novità principale però è in difesa con l’esordio in assoluto dopo due anni di Marong sulla fascia sinistra. Vibonese di Roselli che si presenta con la difesa a tre e la coppia d’attacco Spina e Parigi in attacco. Primo tempo soporifero al Renzo Barbera, poche emozioni; al terzo minuto colpo di testa impreciso di Luperini su cross dalla sinistra con la palla che termina a lato. La Vibonese è messa bene in campo e sa quello che fa: Spina defilato dalla sinistra prova il tiro, bloccato da Pelagotti a terra. Al 33′ cross di Almici dalla destra, Rauti gira di testa con il pallone che termina fuori. Poco prima della chiusura dei primi 45 minuti ancora Vibonese pericolosa con Sciacca che di destro non trova la porta.

SECONDO TEMPO

Secondo tempo che inizia con una occasione per parte: prima gli ospiti con Spina che da dentro la porta di destro conclude, trovando la respinta di piede di Pelagotti. Due minuti dopo Valente non stoppa benissimo un cross dalla sinistra, prova il tocco sotto ma Mengoni si oppone. Il Palermo è più convinto nella ripresa, ma non riesce a concretizzare. Viterbese che invece rispetto alla prima frazione si difende e prova a ripartire in contropiede. All’82’ occasione per il Palermo: cross dalla sinistra, Rauti di testa non riesce a spingere in porta. A due minuti dal novantesimo la più ghiotta occasione per i rosanero: triangolazione Rauti, kanoute, Floriano con quest’ultimo che a due passi conclude a botta sicura; il portiere ospite, Mengoni, però con un guizzo felino riesce a respingere la palla in calcio d’angolo. Nel recupero, però, la squadra di Filippi rischia di perdere: Marong perde palla e la Viterbese parte in contropiede. La Ragione riceve palla in area di rigore e calcia, bravo Pelagotti a respingere con un bel colpo di reni.

Partita che termina in pari al Barbera. Palermo rimane al nono posto con 43 punti, Vibonese rimane sempre in zona play out con 33 punti.

Potrebbero interessarti