Home SportCalcio Serie C, un super Brunori salva il Palermo dalla sconfitta a Campobasso

Serie C, un super Brunori salva il Palermo dalla sconfitta a Campobasso


Elian Lo Pipero

Secondo pareggio di fila per i rosanero

Una doppietta di Brunori evita al Palermo la sconfitta sul campo del Campobasso. I rosanero tornano con un punto dalla trasferta molisana. La squadra di Baldini, dopo essere andata avanti nel primo tempo, si fa raggiungere subito e poi superare dagli avversari. Nei minuti finali il pareggio del numero 9 rosanero.

Il tecnico rosanero cambia qualcosa nell’undici inziale, dopo lo stop interno contro il Messina. Nella difesa a quattro centrale insieme a Marconi c’è Somma, sulla sinistra invece Perrotta. A centrocampo insieme a De Rose, Odjer che prende il posto di Damiani. Nel tridente dietro l’unica punta Brunori ci sono Valente, Luperini e Felici. Campobasso con uno schieramento offensivo: 4-3-3, in avanti il tridente Liguori, Emmausso e Merkaj.

Dopo due minuti il Campobasso passa in vantaggio con un colpo di testa del capitano Bontà, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Ma sono i padroni di casa ad avere il pallino del gioco: al 6′ Merkaj prova il tiro di prima intenzione che termina fuori con Pelagotti sulla traiettoria pronto a intervenire. I rosanero, dopo i primi minuti di difficoltà, provano a prendere le misure agli avversari e al 17′ trovano il vantaggio: Brunori approfitta di una difesa del Campobasso distratta e con un bel pallonetto supera Zamarion su assist di De Rose. Il vantaggio dei siciliani dura pochissimo, infatti alla ripresa del match il Campobasso pareggia: Merkaj entra in area dalla destra, resiste alla marcatura di Somma e mette in mezzo rasoterra per Emmausso che non sbaglia il facile tap-in.

Il Campobasso gioca con la difesa alta per cercare di chiudere le opportunità di gioco al Palermo che è costretto alle volte a dei lanci lunghi senza grandi esiti. I padroni di casa ci provano due volte con Fabriani prima e Candellori poi, ma le conclusioni dei due giocatori sono imprecise e terminano fuori. Il Palermo ci prova alla fine del primo tempo con un tiro alto di De Rose. Le squadre rientrano negli spogliatoi sull’1-1.

SECONDO TEMPO

Nel Palermo entra Silipo al posto di Felici. Iniziativa nei primi minuti dei rosanero proprio col numero 10 e Brunori che provano a creare pericoli, ma la difesa del Campobasso è attenta. Al 59′ gol annullato al Palermo: calcio di punizione di Silipo respinto dal portiere, Odjer ribatte di testa verso la porta. In un primo momento il guardalinee dice che è gol, dopo qualche minuto con vibranti proteste dei padroni di casa, l’arbitro decide di annullare perché la palla non avrebbe superato la linea di porta. Cinque minuti dopo Pace si divora la rete del vantaggio: a tu per tu con Pelagotti spara alto. Ma nell’occasione successiva il numero 11 dei padroni di casa si fa perdonare trovando la rete del 2-1 con un diagonale al volo di sinistro dove Pelagotti non è esente da colpe.

Baldini le tenta tutte: dentro Floriano, Soleri e Giron al posto di Valente, Luperini e Marconi. All’81 occasione per il pareggio per i rosanero: Floriano innesca Brunori che con una finta salta un avversario e prova il tiro a giro di destro che termina di poco fuori. Ancora Palermo in avanti, De Rose ci prova dal limite dell’area: la conclusione del capitano rosanero scheggia la traversa e termina alto. All’85 arriva il pareggio ospite: Soleri scappa via a Magri sulla destra, mette in mezzo dove Brunori indisturbato segna la doppietta personale. Nel finale il Palermo la prova a vincere, il Campobasso rimane in dieci per l’espulsione di Menna, già ammonito, per fallo su Soleri. L’ultimo tentativo del match è un colpo di testa di Odjer, su azione da angolo. La partita termina 2-2.

Il Palermo, a 39 punti, rimane al settimo posto non sfruttando l’ennesima occasione per avvicinare il secondo posto adesso lontano quattro punti. Il Campobasso resta al quindicesimo posto, mantenendo quattro lunghezze di vantaggio sulla zona play out.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti