Home Cronaca di Palermo Serra indoor con 200 piante di marijuana: arrestato 30enne bagherese

Serra indoor con 200 piante di marijuana: arrestato 30enne bagherese


Redazione PL

Per l'uomo anche l'accusa di furto di energia elettrica

serra

I Carabinieri hanno arrestato un 30enne di Bagheria già noto alle forze dell’ordine. I reati a lui contestati sono coltivazione, detenzione ai fini di spaccio e furto aggravato. Nel corso delle attività i militari hanno sorpreso l’uomo in un immobile, in contrada Burgio di Trabia. All’interno dell’appartamento il 30enne aveva allestito una serra per la coltivazione “indoor” di cannabis, con all’interno circa 200 piante.

Nella serra c’era del materiale fertilizzante, nonché lampade alogene e ventilatori. Inoltre, dopo il sopralluogo dei tecnici Enel, è emerso che il tutto veniva allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica.

Il Pubblico Ministero ha sottoposto il 30enne agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Termini Imerese. Sequestrato lo stupefacente, campionato per le successive analisi a cura del Laboratorio dei Carabinieri di Palermo. Le piante una volta essiccate avrebbero potuto rendere fino a 200 chilogrammi di marijuana.

CONTINUA A LEGGERE SU PALERMO LIVE

Potrebbero interessarti