Home Salute e Famiglia Sicilia, accordo con Razza: vaccino per tutti gli odontoiatri e i medici

Sicilia, accordo con Razza: vaccino per tutti gli odontoiatri e i medici


Redazione PL

Intesa raggiunta con il presidente dell'Ordine dei Medici Amato, in rappresentanza degli Omceo siciliani

covid ruggero razza

Dopo giorni di polemiche e tensioni, adesso in Sicilia anche per gli odontoiatri e i medici libero professionisti iscritti all’albo potranno fare il vaccino anti Covid. Trovato l’accordo tra l’assessore regionale alla Salute Razza e il presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo Toti Amato, in rappresentanza degli Omceo siciliani.

 “Se l’obiettivo è incrementare il numero di hub vaccinali e distribuire prima possibile in modo capillare il vaccino da destinare alla collettività era necessario un riscontro formale che includesse tutti i medici iscritti e gli odontoiatri. Grazie al lavoro sinergico con gli altri Ordini provinciali le dosi vaccinali disponibili saranno ridistribuiti secondo un unico criterio in tutta la Sicilia. Senza disparità, le modalità saranno commisurate al rischio concreto di esposizione al contagio”. Ha spiegato il presidente Amato.

L’accordo stabilisce le modalità di vaccinazione e reclutamento dei professionisti vaccinatori. Saranno stilati due elenchi, da parte di ogni Ordine, di prenotazione degli iscritti per ricevere o somministrare il vaccino. Le due liste saranno pubblicate sui singoli siti di appartenenza, albo medici e albo odontoiatri.

Potrebbero interessarti