Home Dal resto della Sicilia Siracusa, bomba davanti a un bar: secondo caso in città in pochi mesi

Siracusa, bomba davanti a un bar: secondo caso in città in pochi mesi


Redazione

Negli scorsi mesi una bomba era stata fatta esplodere davanti ad una tabaccheria. I proprietari di quest'ultima, due fratelli, fanno parte di associazioni antiracket attive nel territorio del Siracusano.

agente commercio

Una bomba è esplosa nella notte nel cuore di Siracusa, esattamente davanti ad un bar in viale Santa Panagia, di fronte al Palazzo di Giustizia. I carabinieri del comando provinciale hanno dunque avviato le opportune indagini senza escludere alcuna ipotesi, nemmeno quella del racket delle estorsioni.

Coordinati dai magistrati della Procura di Siracusa, gli inquirenti hanno acquisito le immagini delle telecamere di sicurezza presenti in zona. Lo scopo è, infatti, quello di rintracciare elementi utili all’identificazione dell’autore del gesto.

Un episodio analogo si era, inoltre, verificato negli scorsi mesi a Siracusa. Una bomba era infatti esplosa contro una tabaccheria. I proprietari di quest’ultima, due fratelli, fanno parte di associazioni antiracket attive nel territorio del Siracusano.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti