Home Dal resto della Sicilia Spacciatori con reddito di cittadinanza e droga a minori: 14 arresti

Spacciatori con reddito di cittadinanza e droga a minori: 14 arresti


Redazione

I carabinieri hanno documentato quasi tremila cessioni di stupefacente

agguato

Operazione antidroga nei comuni di Modica e Ispica, che ha portato alla luce una rete che coinvolgeva diversi spacciatori e annoverava anche minori fra gli acquirenti.

Sono 17 le misure cautelari eseguite dai Carabinieri della Compagnia di Modica per detenzione e spaccio di stupefacenti. Si tratta di sette casi di detenzione in carcere, sette arresti domiciliari e tre obblighi di dimora. A coordinare l’indagine la Procura della Repubblica di Ragusa.

I militari di Modica hanno indagato sul caso tra il maggio 2020 e il luglio 2021. Il gruppo criminale operava dunque nei comuni di Modica e Ispica, specie sul lungomare di Pozzallo; vendeva cocaina, marijuana, eroina, crack e hashish tramite contatti tra i giovani.

I carabinieri hanno documentato quasi tremila cessioni di stupefacente; in alcuni casi gli acquirenti erano minori. A fornire la droga due catanesi, anche loro in arresto. Otto indagati sono inoltre risultati essere indebiti percettori di reddito di cittadinanza, per un danno all’erario di 80 mila euro.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti