Home Dal mondo Sparatoria su un autobus a Israele, otto feriti: donna incinta perde il bambino

Sparatoria su un autobus a Israele, otto feriti: donna incinta perde il bambino


Redazione PL

In gravi condizioni anche un uomo di 60 anni: ha riportato ferite al collo e alla testa

sparatoria

Attacco ad un autobus, sabato sera, nel cuore di Gerusalemme. Una sparatoria, avvenuta non lontano dal Muro del Pianto, ha provocato otto feriti, di cui due gravi.

La Polizia ha annunciato di aver catturato il presunto attentatore. Secondo quando riporta il Jerusalem Post, stamani l’uomo si sarebbe consegnato presentandosi alle forze dell’ordine. Interrogato, gli è stata confiscata la pistola usata. Stando alla polizia israeliana, la sparatoria potrebbe ritenersi un sospetto attacco palestinese.

Due delle otto vittime si trovano ora in gravi condizioni. Si tratta di un uomo di 60 anni, che ha riportato ferite alla testa e al collo, e di una donna incinta. Ferita all’addome, quest’ultima ha perso il bambino che portava in grembo.

Fonte foto: Instagram Israel

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo