Home Sport Tennis, in Canada tornano i Masters 1000 aspettando gli US Open

Tennis, in Canada tornano i Masters 1000 aspettando gli US Open


Giuseppe D'Agostino

E’ entrata nel vivo la stagione tennistica nordamericana, quella che ogni anno si conclude con gli Us Open, quarto ed ultimo Major dei tornei del Grande Slam. Dopo i tornei di Los Cabos e Washington, questa settimana tocca a due appuntamenti di grande prestigio, il Masters 1000 ATP di Montreal e quello WTA di Toronto.

La situazione nel circuito maschile

Partiamo dalla situazione nel tennis maschile, dove il numero uno al mondo Daniil Medvedev ha mantenuto la vetta e guadagnato punti con la vittoria di Los Cabos, staccando ancora di più gli infortunati Zverev e Rafa Nadal.

Per quanto riguarda i tennisti azzurri, perde due posizioni Jannik Sinner, che scivola al 12esimo posto del ranking. Resta stabile alla trentesima posizione il nostro Lorenzo Musetti mentre Lorenzo Sonego guadagna una posizione portandosi al numero 55. Male invece Fabio Fognini, che perde ben sette posizioni, finendo 61esimo. Da segnalare la scalata dell’australiano Nick Kyrgios, che dopo la sorprendente vittoria al torneo di Washington ha guadagnato ben ventisei posizioni ed è diventato numero 37 al mondo, candidandosi come autentica mina vagante degli US Open.

La situazione nel circuito femminile

Come sempre è il tennis al femminile a regalare le maggiori sorprese, con un doppio successo per la Russia che ha visto le vittorie della Samsonova a Washington e della Kasaktina a San Josè (battute rispettivamente Kanepi e Rogers).

Poche sorprese in classifica per le tenniste azzurre, con Martina Trevisan e Camila Giorgi stabili mentre guadagna un posto Jasmine Paolini.

A Toronto il tabellone si preannuncia avvincente, con il ritorno in campo in singolare di Serena Williams dopo la sconfitta al primo turno di Wimbledon. Sarà una settimana importante soprattutto per Camila Giorgi, che deve difendere la storica vittoria dello scorso anno e che al primo turno affronterà la britannica Emma Raducanu.

Non sarà invece al via la bielorussa Viktoria Azarenka, che ieri è stata costretta al forfait al primo turno contro la svizzera Belinda Bencic. Con un tweet sul suo profilo social, la Azarenka ha comunicato che le autorità canadesi non le hanno approvato il visto d’ingresso nel paese.

Intanto Sinner e Alcaraz danno spettacolo in allenamento

Intanto prosegue il rapporto di amicizia tra Jannik Sinner e lo spagnolo Carlos Alcaraz, protagonisti di una rivalità agonistica destinata forse a scrivere il futuro del tennis maschile, ma legati da una grande amicizia e stima reciproca fuori dal campo. Sul profilo Twitter di Tennis TV è stato condiviso un video di un loro incredibile scambio in allenamento a Montreal. I due giovani terribili appaiono in gran forma, gli avversari sono avvertiti.

 

 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo