Home Dal mondo Tifone Rai devasta le Filippine: almeno 137 i morti

Tifone Rai devasta le Filippine: almeno 137 i morti


Redazione

Colpite in particolare le zone meridionali e centrali dell'arcipelago

tifone

E’ il tifone più forte che si è abbattuto sulle Filippine quest’anno: Rai – così è stato chiamato – ha devastato il Paese causando morte e distruzione. Il bilancio al momento si attesta a 137 decessi; sono invece oltre 300mila le persone fuggite dalle loro case e dai resort sulla spiaggia. Colpite, in particolare, dall’avvento del tifone le zona meridionali e centrali dell’arcipelago, dove si sono registrate interruzioni a anche a livello di comunicazioni ed elettricità.

Almeno 63 delle vittime registrate provengono dalla sola provincia-isola di Bohol. A dichiararlo è il governatore Arthur Yap, che ha parlato anche di 10 dispersi e 3 feriti. Il bilancio potrebbe però aggravarsi: solo 33 dei 48 sindaci sono infatti riusciti a mettersi in contatto con il governatore a causa dei problemi nelle comunicazioni. Duramente colpita anche la provincia di Dinagat Islands, che registra 10 morti.

Molti i voli cancellati; diverse zone risultano inoltre sono coperte dall’acqua.

(Foto: The Indian Express)

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti