Home SportCalcio Palermo, contro la Vibonese primo successo in trasferta: Fella trascinatore

Palermo, contro la Vibonese primo successo in trasferta: Fella trascinatore


Elian Lo Pipero

I rosa con la prima vittoria in trasferta salgono al terzo posto in classifica

Vibonese

A Vibo Valentia, nel match valdio per l’undicesima giornata di Serie C, arriva la prima vittoria per il Palermo in trasferta: contro la Vibonese termina 1-3 con una doppietta di Fella che ribalta il vantaggio dei padroni di casa con Golfo. Soleri a cinque minuti dalla fine ha chiuso il match.

La principale novità di Filippi è il modulo: difesa a quattro. Davanti a Pelagotti sulla destra Almici, centrali Buttaro e Lancini, sulla sinistra Giron; centrocampo a tre con Luperini, De Rose e Dell’Oglio; in avanti Silipo e Fella affiancano Brunori che torna dal primo minuto. La Vibonese sceglie una formazione offensiva, 3-4-3 con il tridente Spina, Sorrentino e Golfo.

PRIMO TEMPO

Dopo tredici minuti la Vibonese si porta, in maniera fortunosa, in vantaggio: un cross di Golfo inganna la difesa e Pelagotti e finisce in rete. Inizia in salita la sfida per il Palermo di Filippi che mostra buon fraseggio, ma che fa fatica a creare azioni pericolose e anzi rischia il 2-0 al 18′. Risaliti su un’azione confusionaria da distanza ravvicinata tira al volo, Pelagotti è bravo e respinge. La prima conclusione arriva al 24′ con Brunori, su un cross dalla destra. Ma il pallone termina alto. Ancora pericolosi i padroni di casa nel finale di tempo con una bella conclusione a giro di Golfo che si stampa sulla traversa. L’attaccante però era in fuorigioco. Sul capovolgimento di fronte Palermo vicino al pari: Silipo riceve in area di rigore, defilato sulla destra e conclude: Mengoni è attento e respinge sul palo. La sfera finisce poi a Fella che sbaglia il tap-in. Il primo tempo si conclude sull’1-0.

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo la Vibonese inizia subito forte andando vicino al raddoppio, ma alla prima occasione il Palermo trova il pari.. Sulla respinta di Mengoni, Fella è bravo in spaccata di destro a infilare il portiere sul primo palo; al 57′ i rosa ci provano con un tiro di Silipo che viene bloccato senza problemi dall’estremo difensore dei padroni di casa. Il Palermo prova a fare la partita e a cercare la vita del vantaggio che arriva puntuale al 60′: Fella approfitta di un clamoroso liscio di un difensore della Vibonese e di punta l’attaccante rosanero mette la palla all’angolino. Vibonese che accusa il colpo e non riesce più a rendersi pericoloso dalle parti di Pelagotti, anzi rischia di subire il terzo gol. All’80’ cross di Bronori Fella in spaccata la sfiora solamente il pallone, senza riuscire a indirizzare la sfera in rete. Cinque minuti dalla fine i rosanero chiudono il match: calcio di punizione dalla sinistra Soleri dopo aver colpito la traversa di testa, sul tap-in insacca per il tris ospite.

Per i rosa prima gioia lontano dal Renzo Barbera: con questa vittoria la squadra di Filippi sale a 19 punti al terzo posto insieme al Monopoli, mentre la Vibonese rimane a quota 8, ma retrocede all’ultimo posto.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti