Home Cronaca di Palermo Villabate, rifatto manto stradale di via Alcide De Gasperi e viale Europa

Villabate, rifatto manto stradale di via Alcide De Gasperi e viale Europa


Marianna La Barbera

I lavori per il rifacimento erano attesi da anni

A Villabate è stato rifatto il manto stradale in via Alcide De Gasperi e in viale Europa.
Lavori di ripristino necessari ma eseguiti dopo anni di attesa, nel territorio del Comune in provincia di Palermo amministrato dal sindaco Gaetano Di Chiara.
Sulla vicenda interviene la consigliera Annamaria Brusa del gruppo di maggioranza “Lavoro Famiglia Solidarietà'”.

Ripristinato l'intero tratto stradale di via Alcide De Gasperi e, in parte, di viale Europa
Ripristinato l’intero tratto stradale di via Alcide De Gasperi e, in parte, di viale Europa

L’ INTERVENTO DELLA CONSIGLIERA COMUNALE ANNAMARIA BRUSA

“Sono molto soddisfatta del lavoro svolto – commenta l’esponente del Consiglio comunale – e ringrazio gli operai”.
“Malgrado le alte temperature – sottolinea – hanno lavorato incessantemente ripristinando l’intero tratto stradale di via Alcide De Gasperi e, in parte, di viale Europa”.
I lavori per il rifacimento del tratto di quest’ultimo stanno proseguendo.
Le società hanno l’obbligo di ripristinare a regola d’arte le strade interessate dai lavori pubblici – precisa – cinque metri a destra e cinque a sinistra dallo scavo”.

Annamaria Brusa, consigliera comunale del gruppo di maggioranza 'Lavoro Famiglia Solidarietà'
Annamaria Brusa, consigliera comunale del gruppo di maggioranza ‘Lavoro Famiglia Solidarietà’


UN NUOVO REGOLAMENTO A TUTELA DELLE STRADE

“È capitato fino ad ora però, che malgrado questo obbligo – continua la consigliera – si sia assistito a manomissioni di suolo pubblico mediante scavo”.
In sintesi, secondo Annamaria Brusa, a trarre benefici dall’utilizzo del sottosuolo sarebbero state le società interessate.
Il tutto, ai danni della carreggiata pubblica.
” Un comportamento negligente – sottolinea l’esponente della maggioranza consiliare – che si traduce in un evidente nocumento alla parte pubblica territoriale e alla cittadinanza tutta”.
Senza dimenticare “il danno all’immagine e al decoro del paese“.
“Questa amministrazione – conclude – non intende soprassedere a tali comportamenti e pertanto sta valutando l’istituzione di un regolamento metodologico procedimentale a tutela delle strade: si fa quel che si può con quel che si ha”.

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo