Home Dal resto della Sicilia Caltanissetta, volontario della Croce Rossa aggredito da tre persone

Caltanissetta, volontario della Croce Rossa aggredito da tre persone


Redazione PL

L'episodio è avvenuto mercoledì pomeriggio

vigevano

Mercoledì pomeriggio a Caltanissetta un volontario della Croce Rossa è stato aggredito da tre persone. Si tratta di un uomo di 64 anni.

I tre individui hanno sorpreso il malcapitato da solo nel deposito dell’organizzazione. Lo hanno colpito con calci e pugni, dopo averlo insultato. A lanciare l’allarme altri volontari che hanno assistito alla scena. Sono intervenuti la Polizia Municipale e la Polizia di Stato. Gli agenti avrebbero individuato gli aggressori. Per il sessantaquattrenne prognosi di sette giorni.

GESTO DA CONDANNARE

“Condanniamo il vile gesto purtroppo ad opera di soggetti che non hanno scrupoli nemmeno nei confronti di volontari che operano quotidianamente a favore della collettività più bisognosa. È chiaro che il gesto è riconducibile alla difficoltà incontrate dall’associazione nella gestione logistica del magazzino viveri in via Berengario. Le attività di carico e scarico, molto frequenti in questo periodo di pandemia, hanno fatto scaldare gli animi. Quindi ritengo, necessario trovare una soluzione migliore per il carico e scarico delle merci della più grande organizzazione umanitaria della provincia. Settimanalmente arrivano e partono merci e si deve bloccare il traffico in via Berengario”.  Queste le parole del presidente della Croce Rossa Nicolò Piave.

Potrebbero interessarti