Home Dal mondo Xi Jinping colpito da “aneurisma celebrale mortale”: timori di un golpe in Cina

Xi Jinping colpito da “aneurisma celebrale mortale”: timori di un golpe in Cina


Redazione PL

Xi Jinping è presidente dal 2013 e aspira a essere confermato per il terzo mandato nel prossimo congresso del Partito comunista, in programma in autunno

xi jinping

“Il presidente cinese Xi Jinping soffre di un aneurisma cerebrale mortale”. L’indiscrezione scuote il mondo, già alle prese con la guerra in Ucraina in cui la Cina gioca un ruolo di rilievo. A darne notizia l’agenzia di stampa indiana “Asian News International” Ani, secondo cui sarebbe malato dalla fine del 2021. Il 68enne però avrebbe preferito ricorrere a terapie tradizionali invece di sottoporsi a un intervento chirurgico.

Indiscrezioni che equivalgono a un terremoto. In Cina, infatti, oltre a questo problema legato al presidente Xi Jinping, la situazione sta sfuggendo di mano alle autorità centrali. Le restrizioni provocate dalla politica del “zero Covid”, con confini chiusi e lockdown violenti e radicali, stanno mettendo alle corde la popolazione. E il malessere serpeggia anche all’interno del Partito Comunista Cinese. Secondo alcuni esperti internazionali gli oppositori interni starebbero preparando un colpo di Stato da realizzare nei prossimi 18 mesi.

Potrebbero interessarti