Home Cronaca di Palermo Ballarò, festeggiano compleanno moglie con giochi pirotecnici: denunciati

Ballarò, festeggiano compleanno moglie con giochi pirotecnici: denunciati


Redazione PL

E’ ormai divenuta una vera e proria usanza: matrimoni, fidanzamenti, comunioni cresime e persino feste di compleanno. In certi quartieri di Palermo, dare fuoco alle polveri è segno di giubilo. Accade così che, una famiglia che vive nella zona dello storico mercato di Ballarò, ha pensato bene di esplodere fuochi d’artificio vietati per il compleanno di una donna. Un’idea costata cara, visto che gli agenti della polizia hanno provveduto alla denuncia. Ad intervenire la squadra mobile del commissariato Oreto-stazione. I poliziotti erano impegnati, in via Trappetazzo, in un controllo antidroga. Stavano procedendo all’arresto di due fratelli, cittadini tunisini, sorpresi a spacciare hashish.

LO STUPORE DELLA COPPIA

Operazione che ha portato al sequestro di 70 grammi di droga. Ad attirare l’attenzione degli agenti l’esplosione di alcuni fuochi d’artificio dalla vicina via delle Balate. Qui c’erano marito e moglie intenti, che hanno esploso i fuochi, attraverso una batteria di tubi, di genere vietato. I coniugi hanno serenamente ammesso di avere esploso i fuochi per festeggiare il compleanno della donna. Hanno inoltre espresso stupore nell’apprendere che l’operazione fosse vietata. Denunciati entrambi.

Potrebbero interessarti