Home Cronaca Cinque incidenti in poche ore in Sicilia: 1 morto e 13 feriti

Cinque incidenti in poche ore in Sicilia: 1 morto e 13 feriti


Redazione

Coinvolte soprattutto le strade di Palermo e provincia

incidenti sicilia

Domenica di incidenti nelle strade siciliane. Il bilancio è di un morto e tredici feriti. A Sciacca, nell’agrigentino il conducente di un’auto, una Mercedes, per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo del proprio mezzo sfondando un muretto con tanto di recinzione che proteggeva il ponte che sovrasta il torrente Bagni, precipitando nel vuoto. Il decesso è avvenuto sul colpo.

Altro grave incidente sull’A19 Palermo-Catania.  Un’autovettura, intorno alle 17.30 per ragioni in corso di accertamento, si è ribaltata tra Trabia e Altavilla Milicia in una zona dell’autostrada in cui c’è un restringimento di carreggiata a causa di lavori. Quattro feriti, due di loro gravi: si tratta di un uomo di 35 anni e di un ragazzo 23enne. Entrambi sono stati sbalzati dalla macchina. Si trovano entrambi ricoverati all’ospedale Civico di Palermo, in prognosi riservata. Gli atri due feriti sono due ragazzi, di 20 e 23 anni, trasportati al Trauma Center del Policlinico del capoluogo.

INCIDENTI A PALERMO E PROVINCIA

Un brutto incidente a Palermo domenica pomeriggio. E’ accaduto in via P.di Paternò angolo via Sabatino: coinvolte una Smart e uno scooter Sh. Per i due ragazzi del veicolo a due ruote (16 anni il conducente del mezzo, 17 la giovane passeggera), volati sull’asfalto e ambedue sanguinanti, è stato necessario l’intervento urgente dei sanitari del 118. Trasportati a Villa Sofia , il 16enne avrebbe riportato una frattura ad un arto mentre la ragazza di 17 anni ha subito un trauma facciale. Allo stesso nosocomio, a causa di un evidente stato di shock, è stata successivamente trasferita anche la conducente della Smart.

Sempre nel capoluogo nella notte, intorno alle 3.30, un Tir ha abbattuto un albero in via Duca Della Verdura, sembrerebbe in seguito a un sorpasso. Fortunatamente nessun ferito.

A Terrasini, invece, due auto si sono scontrate a un incrocio. Coinvolte una Fiat Panda, il cui conducente ha perso il controllo e si ribaltata, terminando la propria corsa contro un muro perimetrale di un’abitazione. L’altra vettura, una Toyota, invece è rimasta per traverso accanto al marciapiede opposto. Rimasti feriti in maniera non grave i due conducenti.

Cinque persone sono rimaste coinvolte in uno scontro tra due auto, una Lancia Y e una Jeep Compass, avvenuto tra sabato e domenica notte presso lo svincolo di Scalilli. Ad avere la peggio un ragazzo che avrebbe riportato la frattura di una gamba.

Potrebbero interessarti