Home Cronaca Covid, Razza: “50mila positivi in Sicilia. Più drive-in per i tamponi”

Covid, Razza: “50mila positivi in Sicilia. Più drive-in per i tamponi”


Anna Sampino

L'assessore Razza sciorina i numeri degli attuali positivi in Sicilia, in aumento a causa della variante Omicron. E annuncia nuovi drive-in per i tamponi. Ecco quali a Palermo e provincia

covid ruggero razza

 “Sono oltre 50mila i siciliani positivi, meno di mille dei quali ricoverati in strutture ospedaliere. Accanto ai positivi, come sapete, ci sono un numero ancora maggiore di persone che sono venuti con loro in contatto. Il servizio drive-in per i tamponi è stato potenziato”. Lo scrive l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, un post su Facebook in quello che è il primo giorno di zona gialla per la Sicilia.

Razza: “Tanti casi per la variante Omicron”

L’assessore Razza sottolinea come buona parte di questi casi siano causati dalla nuova variante Omicron, molto più contagiosa delle precedenti, sebbene meno virulenta. “Dovremmo essere in parte sollevati dalla circostanza che l’impatto della variante stia facendo emergere in modo significativo tanti casi, che tuttavia presentano una clinicità di basso impatto. Ma sono consapevole che, in Sicilia come in tutte le Regioni italiane, la gestione di decine e decine di migliaia di persone si stia rilevando particolarmente onerosa”.

“Le nuove regole, disposte dal governo nazionale, dovrebbero determinare un sollievo organizzativo nei prossimi giorni. Ma per adesso mi rendo conto che si siano accumulati ritardi nelle comunicazioni e qualche disservizio di troppo. Me ne scuso”.

Potenziati i drive-in in Sicilia

Razza annuncia il potenziamento dei servizi drive-in per fare i tamponi. “Posso confermare che già da questa mattina il servizio drive-in per i tamponi è stato più che potenziato, con l’apertura di nuovi centri in tutta la Sicilia – aggiunge Razza -. Allo stesso modo le nove aziende provinciali sono impegnate nel recuperare il ciclo comunicativo, reso più lento anche per effetto dei giorni di festa. Buona settimana e raccomando a tutti sempre il rispetto delle regole e l’adesione alla campagna vaccinale. Immaginate cosa poteva essere gestire questa mole di casi, senza l’impatto positivo del vaccino!”, conclude.

Nuovi drive-in per i tamponi: ecco quali a Palermo e provincia

Da oggi a Palermo sarà operativo un nuovo drive-in per i tamponi all’Istituto zooprofilattico, in via Marinuzzi.
L’area drive-in, realizzata su proposta della parlamentare regionale e consigliera comunale Marianna Caronia, sarà aperta ogni giorno dal lunedì al venerdì (eccetto il giovedì), dalle 8 alle 13.

L’Asp di Palermo ha attivato, sempre a partitre da oggi, altri due Drive In per lo screening del Covid 19. Uno allo stadio Santa Barbara di Cefalù e l’altro all’ex mercato di ittico di Termini Imerese. I due servizi si aggiungono a quelli già in funzione dal 31 dicembre alla Casa del Sole di Palermo e in via Monsignor Mercurio a Partinico. Tutti e 4 i Drive In dell’Asp di Palermo saranno in funzione dalle ore 9 alle 16. Per motivi organizzativi l’accesso alle strutture sarà consentito fino alle ore 15.30.
L’esame, eseguito con tampone rapido, sarà gratuito per i soggetti muniti di Green Pass post vaccinazione. Mentre i non vaccinati dovranno esibire la ricevuta dell’avvenuto pagamento della quota di 15 euro.
Per ottimizzare e velocizzare le operazioni si chiede agli utenti di presentarsi muniti del foglio di consenso informato stampato, compilato e firmato e del questionario. I moduli si possono scaricare al seguente link: https://drive.google.com/drive/folders/1LMq9_Hgyifq4JXiXepzGiTwTIYREsZtl?usp=sharingù.

Continua a leggere


     

Potrebbero interessarti