Home Politica Lavoratori ex art. 36 del Comune, Franco Miceli: “Risorse sottovalutate, ricostruire Amministrazione”

Lavoratori ex art. 36 del Comune, Franco Miceli: “Risorse sottovalutate, ricostruire Amministrazione”


Redazione PL

"Si tratta di personale qualificato, erroneamente ai margini dell'Amministrazione". Così il candidato a Sindaco per il centrosinistra, Franco Miceli

miceli

Franco Miceli, candidato a sindaco di Palermo per l’area progressista (Pd, M5s, Sinistra civica ecologista e movimenti civici), ha incontrato una delegazione di lavoratrici e lavoratori ex art. 36 del Comune di Palermo. “Si tratta di una realtà sottovalutata– ha commentato Miceli -. Personale sottoutilizzato nei tempi e nella professionalità. Persone che invece hanno competenze e conoscenza della macchina comunale, ma vengono tenute erroneamente ai margini dell’Amministrazione.

Condizione che ha determinato disservizi alla città e diseconomie nel funzionamento della macchina comunale – ha proseguito il candidato Sindaco -. Erano seimila in partenza. Oggi sono oltre 2300 e chiedono di essere pienamente utilizzati per le competenze che possono offrire. Loro, come tutto il personale che dipende da Palazzo delle Aquile, sono il motore della città: un capitale umano che se ben valorizzato può diventare una forte leva di sviluppo per la crescita economica”.

LAVORATORI – ALTRE NEWS DA CATANIALIVE

 

 

Potrebbero interessarti