Home Eventi, tv e spettacolo “Liberi di essere Giusti”, la presentazione in anteprima a Palermo

“Liberi di essere Giusti”, la presentazione in anteprima a Palermo


Marianna La Barbera

La raccolta di racconti sarà illustrata presso la libreria Tantestorie

Liberi di essere Giusti – Giovani storie di giustizia e libertà“: è il titolo della raccolta di racconti che sarà presentata in anteprima a Palermo il 3 giugno presso la libreria Tantestorie alle 18:30.
Il polo culturale indipendente in Ludovico Ariosto 27 a/b riavvia dunque gli incontri in presenza dopo i lunghi mesi dell’emergenza sanitaria.
Il volume, edito da Ex -Libris, si caratterizza per le storie scritte dagli studenti della scuola superiore. Protagonisti sono i temi della libertà e delle giustizia, dall’angolo visuale dei ragazzi e del loro mondo giovane.
I racconti, originali e profondi, sono introdotti da illustrazioni inedite che si ispirano ai temi narrati.
Un bambino mai nato, con l’unico desiderio di avere un nome.
Ludovica, diciottenne determinata a compiere una scelta difficile.
Un commissario della Polizia di Stato appena giunto dal Nord alle prese con la sua prima indagine in Sicilia. Una ragazzina di nome Sole, la cui salvezza è legata a un sogno di riscatto sociale.
Un gruppo di compagni di classe, alla vigilia della seconda guerra mondiale, si interroga sulle nozioni di libertà e giustizia.
Una sorpresa attende il lettore a conclusione delle storie.

Il volume contiene racconti scritti da studenti della scuola superiore sui temi della libertà e della giustizia
Il volume contiene racconti scritti da studenti della scuola superiore sui temi della libertà e della giustizia

LE AUTRICI

Il libro è stato scritto da Giusi Mannelli e Sofia Schiazzano: le due autrici sono madre e figlia.
Il ricavato della vendita loro destinato sarà devoluto all’associazione NotAbili Onlus, un movimento di volontari che si occupa di disabilità.
La prefazione porta la firma delle professoressa Valentina Chinnici, consigliera comunale di Palermo, che sottolinea come l’opera rappresenti “uno straordinario esempio di educazione alla cittadinanza“.
E come, in un percorso come quello reso manifesto nel libro, “la scuola possa essere una palestra di cittadinanza attiva e concreta, oltre che riserva di ricordi ed emozioni indelebili che nutriranno la personalità dei ragazzi per la vita intera“.
L’introduzione, invece, è stata scritta dall’avvocato Marica Castello.
Per quest’ultima, il senso dell’operazione -riuscita – del libro, è racchiuso nell’utilizzo della parola creativa degli allievi, che affrontano temi legati a valori assoluti quali, appunto, libertà e giustizia.
Con straordinaria maestria – si legge – le due autrici guidano la fantasia e il pensiero dei ragazzi che esplicitano nella creazione fantastica di storie e racconti il loro senso di giustizia e libertà“.

GIUSI MANNELLI

Docente di psicologia, psicologa ed esperta in psicologia scolastica, mediazione familiare e terapia sessuale.
Ha curato diversi progetti in rete tra vari Enti pubblici, associazioni culturali e diversi ordini di istituzioni scolastiche, sia a Palermo che in provincia.
Ha attivato e curato diversi corsi di formazione e aggiornamento in ambito scolastico e creato spot con finalità sociali insieme ai propri studenti.
Al suo attivo, anche numerosi articoli di psicologia e didattica in rubriche scientifiche.
Ha pubblicato per CNTN Autori in Erba “Fiabe dai Bimbi … per i Bimbi”.
Con Marco Guccione ha scritto “Amore e Amicizia nella Bibbia”.
Insieme a Don Giacomo Ribaudo ha pubblicato “Parlami d’amore” e ” Ti racconto l’amore. Dialogo fra un prete e una psicologa”.
Per Edizioni Ex Libris ha pubblicato anche “Riprendi le ali” nel 2020.

SOFIA SCHIAZZANO

Studentessa del Liceo economico – sociale di Palermo, ha preso parte a un progetto di fotogiornalismo a cura della redazione di SiciliaUno, pubblicando alcuni articoli di attualità.
In ambito scolastico ha partecipato, vincendo, a un Concorso Nazionale sulla Costituzione.
Nel suo curriculum figurano uno stage a Pechino, in Cina, e uno a Salamanca, in Spagna, a seguito del quale ha ottenuto una certificazione DELE.
Per conto dell’Istituto Magistrale “Regina Margherita” di Palermo, ha realizzato il progetto di diritto e statistica dal titolo “Povertà e distribuzione della ricchezza”.
Ha curato il progetto “Luoghi della conoscenza come risorsa per lo sviluppo del territorio: la Biblioteca comunale di Palermo”.
Ha realizzato la copertina, le tavole grafiche e una scheda tecnica per il libro “Riprendi le ali” di Edizioni Ex Libris nel 2020.

L’ INCONTRO CON I LETTORI

Sarà Giuseppe Castronovo, titolare della libreria, a dialogare con le due autrici e con Valentina Chinnici. L’incontro si inserisce nell’ambito di un ciclo di appuntamenti dal titolo “Chiacchiere sul marciapiede” che ritorna a seguito della lunga fase di lockdown.
Un’idea messa a punto dallo stesso libraio di Tantestorie, che prevede lo svolgimento della presentazione dei libri proprio dinanzi i locali dell’esercizio commerciale.

Potrebbero interessarti